Blog

Diario di Bordo delle Feste di Alfonso – Roma, 11 dicembre 2013

levante concerto roma diario

Le Feste di Alfonso – questo il nome che Levante ha scelto per il suo primo tour – è arrivato al Circolo degli Artisti di Roma e la cantautrice torinese ci racconta com’è andata. (Foto di Serena De Angelis)

Questa nota va letta nel silenzio assordante di una stanza… perché è così che è stata scritta.

E’ come quando fai i bagagli per andare via, per fare un viaggio.
E’ un viaggio lunghissimo, la cui meta è un’incognita grande ma le tappe intermedie riesci ancora a prevederle. La capitale era la tappa intermedia , UNA delle tappe intermedie di questo giro alfonsiano. Io che , mano nella mano con mio padre, l’avevo girata in lungo e in largo da bambina (avrò avuto cinque, forse sei anni) costretta a camminare ore ed ore tra piazze e chiese ascoltando ,o fingendo di, quella figura severa, eppure tanto innamorata di me, raccontarmi perché c’erano i leoni là e perché c’erano le cupole lì.
“Claudia mettiti di spalle, esprimi un desiderio e lancia la monetina dentro la fontana”. Cos’avrò desiderato in quel momento? Non ricordo. Io volevo già fare la cantante, giuro. Magari avrò desiderato un live a Roma. Ecco, nel dubbio l’11 dicembre di vent’anni dopo mi sono ritrovata sul palco del Circolo degli Artisti con la mia ciurma.
Acciaccata da momenti di tensione, quando salgo sul palco mi dimentico di quel corpo teso che assorbe i pensieri dell’anima, si sacrifica per questa mentre lei balla cullata dalla musica. Sul palco del circolo ho voluto dimenticare tutto, ho chiuso gli occhi e ho lanciato la monetina. Ho saltato sui tacchi, perché lì dove non arrivo col corpo mi aiuto con i gradini e poi arrivo in alto tentando di portare con me anche chi sta a guardare con le orecchie tese.
Ho dimostrato a me stessa, ancora una volta, che voglio farcela nonostante tutto.
In sala il pubblico romano sentiva la mia voce dal vivo per la prima volta e pare ne sia rimasto felice.
Come ho detto a fine concerto … GRAZIE ROMA.

 

Commenti

Commenti

Condivisioni