Festival di Sanremo 2014

Arisa vince il Festival di Sanremo 2014. Ma c’è un giallo

arisa-vince-sanremo-2014

Arisa vince il Festival di Sanremo 2014 davanti a Raphael Gualazzi & The Bloody Beetroots e Renzo Rubino. Ma c’è un “giallo”, che riguarda un tweet prima pubblicato e poi cancellato dall’account ufficiale del Corriere della Sera.

Il Festival di Sanremo 2014 è finito. La serata conclusiva ha visto sul palco Stromae e Ligabue in qualità di ospiti speciali, gli otto giovani protagonisti della categoria Nuove Proposte (vinta ieri da Rocco Hunt) e soprattutto i Campioni, che hanno cantato il brano in gara sottoponendosi al giudizio della Giuria di qualità e del televoto. La sorpresa più grossa è stata l’esclusione di Francesco Renga dai tre finalisti, tra i quali si è imposta Arisa. Premiati dalle due sale stampa anche Cristiano De André e i Perturbazione.

Lo spettacolo di Ligabue ha parzialmente oscurato la competizione, Luciano ha cantato ben quattro brani, due dei quali in elettrico insieme alla sua live band. Le canzoni proposte sono state Certe notti, Il giorno di dolore che uno ha, Il sale della terra e Per sempre. Anche Stromae ha impressionato la platea, con una sentita e teatrale esibizione di Formidable.

Di seguito i verdetti di questa edizione.

Festival di Sanremo 2014

Vincitrice: Arisa
Secondi classificati: Raphael Gualazzi & The Bloody Beetroots
Terzo classificato: Renzo Rubino
Premio della Critica Sala Stampa Ariston Roof Mia Martini: Cristiano De André per la canzone Invisibili
Premio della Critica Sala Stampa Radio-Tv-Web Lucio Dalla: Perturbazione

Non c’è Sanremo senza polemiche e imprevisti. L’edizione 2014 si è però chiusa con un giallo di altri tempi: l’account Twitter de Il Corriere della Sera ha svelato in anticipo (di circa sei minuti sull’effettiva proclamazione) il successo di Arisa. Nell’era digitale cancellare in fretta e furia il tweet non serve a molto, come potete vedere qui sotto.

 

Commenti

Commenti

Condivisioni