Festival di Sanremo 2014

Festival di Sanremo 2014, il regolamento ufficiale della manifestazione

festival-sanremo-regolamento-ufficiale

Ecco cosa prevede il regolamento ufficiale del Festival di Sanremo 2014 emanato dalla Direzione Artistica e da quella di Raiuno.

Il Festival di Sanremo 2014 si svolgerà al Teatro Ariston dal 18 al 22 febbraio. Il Comune della città ligure ha affidato come ogni anno alla RAI l’organizzazione e la realizzazione dell’evento. La Direzione Raiuno si avvale della collaborazione del conduttore Fabio Fazio e della Direzione Artistica (ovvero gli autori del Festival stesso), che a sua volta si affida al Direttore Musicale per la composizione del cast, ovvero la selezione e la composizione del cast della categoria Campioni. Le Nuove Proposte sono invece scelte a una Commissione Musicale presieduta dallo stesso Direttore Musicale.

In particolare, lo stesso regolamento spiega nel dettaglio come si svolgerà il Festival:
Il Festival prevede:
A) una competizione tra 28 canzoni nuove, interpretate da 14 Artisti CAMPIONI, individuati secondo criteri di contemporaneità, fama e valore riconosciuti. Ciascun Artista CAMPIONE presenterà 2 canzoni in gara, una delle quali verrà scelta come brano che rimarrà in competizione;
B) una serata evento SANREMO CLUB, dedicata a canzoni della storia della musica italiana, interpretate dai 14 Artisti CAMPIONI, senza votazioni, che potranno esibirsi insieme ad ospiti italiani e/o internazionali, ovvero anche insieme tra di loro; la scelta dei brani e’ di competenza della Direzione Artistica e i relativi arrangiamenti saranno a cura
del Direttore Musicale;
C) una competizione tra 8 canzoni, interpretate da 8 Artisti NUOVE PROPOSTE, nuove sino alla pubblicazione sul sito RAI, secondo quanto previsto dal presente Regolamento.
La suddivisione dei cantanti e l’ordine di esecuzione nelle Serate del Festival per le due Sezioni in competizione sarà determinato dall’Organizzazione d’intesa con la Direzione Artistica del Festival.

A questo indirizzo è disponibile l’intero regolamento della manifestazione.

Commenti

Commenti

Condivisioni