Festival di Sanremo 2016

Sanremo 2016, tutto quello che c’è da sapere sulla 66esima edizione

informazioni-programma-biglietti

Dal 9 al 13 febbraio torna il Festival di Sanremo 2016. Per il secondo anno consecutivo alla conduzione e in veste di Direttore Artistico c’è Carlo Conti, che sarà affiancato da Gabriel Garko, la bella Madalina Ghenea e Virginia Raffaele.

I CAMPIONI E LE CANZONI
Questi i nomi dei Campioni in gara:

Deborah Iurato e Giovanni Caccamo, Via da qui
Noemi, La borsa di una donna
Alessio Bernabei, Noi siamo infinito
Enrico Ruggeri, Il primo amore non si scorda mai
Arisa, Guardando il cielo
Rocco Hunt, Wake Up
Dear Jack, Mezzo respiro
Stadio, Un giorno mi dirai
Lorenzo Fragola, Infinite volte
Annalisa, Il diluvio universale
Irene Fornaciari, Blu
Neffa, Sogni e nostalgia
Zero assoluto, Di me e di te
Dolcenera, Ora o mai più
Clementino, Quando sono lontano
Patty Pravo, Cieli immensi
Valerio Scanu, Finalmente piove
Bluvertigo, Semplicemente
Francesca Michielin, Nessun grado di separazione
Elio e le Storie Tese, Vincere l’odio

LE NUOVE PROPOSTE
Nella categoria Nuove Proposte invece si esibiranno:

Michael Leonardi, Rinascerai
Ermal Meta, Odio le favole
Irama, Cosa resterà
Cecile, N.e.g.r.a
Francesco Gabbani, Amen
Chiara Dello Iacovo, Introverso
Mahmood, Dimentica
Miele, Mentre ti parlo

CO-CONDUTTORI
Ad affiancare Carlo Conti nella conduzione ci saranno la comica Virginia Raffaele – già ospite della quarta serata nel 2015 -, Gabriel Garko e Madalina Ghenea. L’attore ha così commentato la sua partecipazione: «La chiamata di Carlo Conti per me è stata una sorpresa, forse perché ho l’abitudine a sottovalutarmi. Di solito sono protetto da un personaggio, sono timido anche se non lo direste, perché mi spoglio sempre… Questa sarà la prima volta su un palcoscenico e ho deciso di essere realmente me stesso, di essere come quando sono a casa. Entrerò nelle case degli italiani in un altro modo rispetto al solito: normalmente sono il protagonista, qui sarò al servizio dello spettacolo». Madalina, modella e attrice, è invece nota al pubblico italiano per aver partecipato a Ballando sotto le stelle nel 2011, oltre ad aver recitato al fianco di Michael Caine e Harvey Keitel in Youth – La giovinezza di Paolo Sorrentino.

DOPOFESTIVAL
A condurre il redivivo Dopofestival ci saranno Nicola Savino e la Gialappa’s, in diretta tutte le sere dopo la conclusione della gara. «È stato fortemente voluto il ritorno del Dopofestival dopo otto anni, e sono felice che a condurlo sarà una squadra affiatata, formata dalla Gialappa’s, che per la prima volta lo commenterà in video, dopo averlo fatto tante volte in radio e da un amico come Nicola Savino, collega due volte: come conduttore e deejay, visto che arriva come me dal mondo della radio. Sarà un Dopofestival certamente ironico e divertente, ma, per le doti di chi lo condurrà, anche competente dal punto di vista musicale» ha dichiarato Conti.

OSPITI
I primi super ospiti annunciati sono stati Laura Pausini ed Eros Ramazzotti, che alla kermesse canora devono il lancio nel mondo della musica. Sono  di casa nostra anche gli altri di cui è stata data notizia: ci saranno anche i Pooh – che festeggiano i 50 anni di carriera -, Renato Zero ed Elisa. La lista è però destinata ad allungarsi, perchè come ha spiegato Conti è prevista la partecipazione di star del cinema e ospiti internazionali. Tra questi ultimi, i primi ad aver confermato l’ arrivo a Sanremo sono Ellie Goulding, Elton John, Maître Gims e Hozier. Il rapper e songwriter francese sta spopolando in Rete e in radio con il singolo Est-ce Que Tu M’Aimes, che riproporrà anche all’Ariston. Tra i nomi del mondo dello spettacolo, Nicole Kidman e Roberto Bolle. A dare un tocco di comicità alle serate ci penseranno Aldo, Giovanni e Giacomo, Enrico Brignano, Nino Frassica e Fiorello. A gran voce il popolo della Rete chiedeva da qualche settimana di vedere sul palco dell’Ariston Cristina D’Avena: il presentatore nelle precedenti conferenze stampa aveva colto la provocazione dicendo che avrebbe cercato di accontentare la richiesta E così sarà, lo ha confermato Giancarlo Leone.

SERATA COVER
Come ormai da qualche anno a questa parte, una delle serate sarà dedicata alle cover di grandi pezzi del passato, interpretate dai Campioni in gara. Ecco cosa canteranno giovedì:

1. Patty Pravo, Tutt’al più di Patty Pravo
2. Clementino, Don Raffaè di Fabrizio De Andrè
3. Dolcenera, Amore disperato di Nada
4. Alessio Bernabei, A mano a mano di Riccardo Cocciante
5. Stadio, La strada dei miracoli di Lucio Dalla
6. Annalisa, America di Gianna Nannini
7. Neffa, ‘O Sarracino di Renato Carosone
8. Valerio Scanu, Io vivrò (senza te) di Lucio Battisti
9. Noemi, Dedicato di Loredana Bertè
10. Zero Assoluto, Goldrake di Actarus
11. Giovanni Caccamo e Deborah Iurato, Amore senza fine di Pino Daniele
12. Dear Jack, Un bacio a mezzanotte del Quartetto Cetra
13. Bluvertigo, La lontananza di Domenico Modugno
14. Lorenzo Fragola, La donna cannone di Francesco De Gregori
15. Irene Fornaciari, Se perdo anche te di Gianni Morandi
16. Enrico Ruggeri, ‘A canzuncella degli Alunni del Sole
17. Francesca Michielin, Il mio canto libero di Lucio Battisti
18. Rocco Hunt, Tu vuo’ fa l’americano di Renato Carosone
19. Arisa, Cuore di Rita Pavone
20. Elio e le Storie Tese, Quinto ripensamento, versione italiana di Fifth di Beethoven di Walter Murphy, tratto dalla colonna sonora de La febbre del sabato sera

IL PROGRAMMA DELLE SERATE
Martedì 9 febbraio si esibiranno i 10 Campioni, che verranno giudicati con il sistema misto che combina le preferenze espresse dal televoto e dalla Giuria della Sala Stampa.
Mercoledì 10 ascolteremo le restanti 10 canzoni eseguite dei Campioni e le prime 4 canzoni delle Nuove Proposte. I quattro artisti si esibiranno, come lo scorso anno, con la modalità della sfida diretta, a gruppi di 2. Dopo ogni sfida sarà il sistema misto Televoto/Sala Stampa a scegliere il cantante (o il gruppo) che passerà alla finale di venerdì 12. Per quanto riguarda i Campioni, invece, a fine serata sarà stilata una prima classifica delle 20 canzoni presentate durante le prime due puntate.
La terza serata di giovedì 11 febbraio è dedicata alle cover eseguite dai Campioni: i brani saranno sottoposti alla votazione mista di televoto e Sala Stampa. Alla cover più votata sarà assegnato un premio. Ascolteremo, inoltre, le restanti 4 canzoni della sezione Nuove Proposte e, sempre con il sistema della sfida diretta, saranno scelte altre due canzoni che accederanno alla finale.
Nella serata di venerdì 12 febbraio canteranno i Campioni ma, a differenza di quanto avvenuto precedentemente, la votazione terrà conto, oltre che delle preferenze espresse dal televoto e dalla Sala Stampa, anche dei voti che arriveranno dalla Giuria Demoscopica. La media ponderata tra le percentuali di voto ottenute dalle canzoni nella quarta serata e le percentuali di voto risultanti dalla classifica stilata al termine della seconda serata risulterà in una nuova classifica che determinerà l’esclusione delle ultime cinque canzoni. Una delle cinque canzoni eliminate sarà, però, riammessa alla gara grazie ad un ripescaggio che avverrà tramite televoto. Riascolteremo, inoltre, le quattro canzoni delle Nuove Proposte selezionate nella seconda e terza serata: i brani saranno sottoposti alla votazione mista di televoto, Sala Stampa e Giuria Demoscopica. La canzone che risulterà avere la percentuale di voto complessiva più alta sarà proclamata vincitrice della Sezione Nuove Proposte.
Nella finale di sabato 13 scopriremo quale delle cinque canzoni eliminate dei Campioni sarà ripescata. Ascolteremo poi tutte e 16 le canzoni rimaste in gara: i brani saranno sottoposti di nuovo al giudizio di televoto, Sala Stampa e Giuria Demoscopica. Dopo le esecuzioni, le tre canzoni più votate saranno riproposte e rivotate sempre con il sistema misto: da questa votazione scaturirà la classifica finale del Festival.

BIGLIETTI E ABBONAMENTI
I biglietti e gli abbonamenti per tutte le serate sono disponibili sul sito della società che gestisce il Teatro Ariston, con i seguenti prezzi:
Abbonamento galleria: 672 euro
Abbonamento platea: 1.290 euro
Biglietto galleria serate del 9, 10, 11 e 12 febbraio: 100 euro
Biglietto galleria serata finale del 13 febbraio: 320 euro
Biglietto platea serate del 9, 10, 11 e 12 febbraio: 180 euro
Biglietto platea serata finale del 13 febbraio: 660 euro

Commenti

Commenti

Condivisioni