Festival

Annullato il We Are Next Festival di Rovereto, è polemica

We Are Next Festival 2015 programma concerti

Sembrava che da quest’anno anche Rovereto potesse avere la sua manifestazione musicale e invece non sarà così: gli organizzatori del We Are Next Festival, che doveva tenersi a inizio settembre, hanno infatti comunicato che per decisione del nuovo sindaco Francesco Valduga la manifestazione è annullata. Niente Marracash il 4 settembre, Franz Ferdinand e Sparks il 5 e Subsonica il 6 quindi, questi gli headliner che erano stati annunciati.

Secondo quanto dichiarato dal primo cittadino al quotidiano locale L’Adige, a far propendere per la decisione ci sono i costi della tre giorni – giudicati eccessivi -, la concomitanza con altre manifestazioni cittadine che si terranno nello stesso periodo e, non da ultimo, una generica situazione di disorganizzazione. «Tra meno di due mesi dovremmo essere pronti ad ospitare un evento da diverse migliaia di persone e ad oggi l’organizzazione (in mano alla Double House di Cristian Longo, al quale il Comune ha versato il 22 maggio scorso ottomila euro per la promozione e prima diffusione dell’evento, ndr ) è ferma a zero» ha detto Valduga. «Niente sponsor, niente piano d’accoglienza, solo la promessa di mirabolanti entrate per il Comune dal concerto del primo giorno, quello del rapper Marracash, mentre i proventi dei concerti dei giorni successivi sarebbero stati a vantaggio economico della sola VivoConcerti (promoter di Subsonica e FFS, ndr). Peccato che la stessa organizzazione abbia smentito le prospettive di ricavo decantate da Longo».

Chi già esultava all’idea di poter vedere finalmente grandi concerti estivi in Trentino dovrà aspettare: lo stesso primo cittadino ha rassicurato che dietro all’annullamento ci sono questioni meramente logistico-amministrative, niente di più, e ha ipotizzato infatti che, organizzando il tutto al meglio, si può ripensare la manifestazione per l’anno prossimo. «Abbiamo comunque cercato di salvar capre e cavoli. Abbiamo pensato di spostare tutto all’interno del Palio della Quercia, ma avrebbe voluto dire affossarlo. Abbiamo pensato di limitare il festival ad un solo giorno, ma i costi restavano proibitivi. Abbiamo proposto, e in effetti ipoteticamente è ancora fattibile, di rinviare tutto al 2016. Ma il festival così come lo ha presentato Miorandi non si farà».

In attesa che si chiariscano le dinamiche e si spenga la polemica, ai fan di Marracash, Subsonica e FFS non resta che chiedere il rimborso dei biglietti purtroppo. Si potrà farlo dal 17 luglio al 3 ottobre, presso la rivendita in cui sono stati acquistati, secondo queste modalità:

Biglietti acquistati on line sul sito o tramite call center TicketOne: 

I biglietti acquistati on line sul sito TicketOne.it o telefonicamente tramite i Call Center TicketOne verranno rimborsati totalmente (compresi i diritti di prevendita), escludendo le commissioni di servizio ed i costi di spedizione (già effettuati e fatturati) ed eventuali altri servizi acquistati, come da modalità regolamentate nei termini e condizioni di acquisto del sito TicketOne. Qui di seguito le istruzioni per richiedere rimborso:

1) Biglietti non ritirati sul luogo dell’evento: il cliente dovrà unicamente attendere il completamento delle operazioni di rimborso.

2) Biglietti ricevuti tramite Corriere Espresso: Il cliente dovrà spedire i biglietti tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, a partire da venerdì 17 Luglio, entro e non oltre venerdì 25 Settembre 2015 (farà fede la data del timbro postale) presso:

TicketOne S.p.A.
Via Vittor Pisani 19
20124 Milano
C.a. Divisione Commercio Elettronico

Il rimborso verrà effettuato mediante riaccredito sulla carta utilizzata per l’acquisto o altro metodo di pagamento utilizzato in fase di acquisto. Tale operazione di riaccredito avrà inizio a partire dal ricevimento della raccomandata e la visibilità del riaccredito sarà possibile dal mese successivo.

Tutti coloro che hanno acquistato i biglietti on-line sul sito TicketOne o telefonicamente tramite i Call Center TicketOne riceveranno all’indirizzo indicato in fase d’acquisto l’e-mail del Customer Care di TicketOne contenente tutte le modalità specifiche per il rimborso. Chi non dovesse riceverla o avesse bisogno di ulteriori informazioni può scrivere all’indirizzo email: ecomm.customerservice@ticketone.it

Le date dei concerti

05/09/2015

Franz Ferdinand - Trento

06/09/2015

Subsonica - Trento



Commenti

Commenti

Condivisioni