Notizie

Esordio italiano per i Fun in attesa dei concerti estivi, le foto di Bologna

Bologna, Estragon, 26 aprile 2013. Il primo concerto in Italia dei FUN. ha messo in luce le spiccate qualità del trio newyorkese, che però rischia, come già è successo per molti, di rimanere incastrato tra le strofe della hit che li ha lanciati sulla strada del successo. Il live all’Estragon ha infatti sottolineato le caratteristiche vocali del frontman Nate Ruess: dal vivo si è veramente capito il noto l’episodio che ha dato il via alla loro carriera e che lo ritrae leggermente ubriaco a cantare in modo anche un po’ stonato il ritornello di We Are Young davanti al produttore Jeff Bhasker. Nonostante la performance non proprio brillante, Bhasker si è convinto della validità del ragazzo e del suo gruppo e ha deciso di dargli il suo supporto. Il concerto bolognese è stata anche un’occasione per conoscere meglio le qualità del resto della band, a cominciare da quelle del chitarrista Jack Antonoff (clicca qui per leggere la recensione). Fin da subito però la sensazione che si è avuta è che i fan accorsi (il concerto era sold out da tempo) fossero in trepida attesa proprio del singolo che li ha lanciati, che infatti è stato richiesto a gran voce non appena il gruppo si è ritirato dietro le quinte appena prima degli encore.

Foto concerto Fun Bologna 26 aprile 2013

Foto_concerto_Fun_Bologna_26_Aprile_2013

Commenti

Commenti

Condivisioni