Ritorno a casa per Vasco, le foto del concerto di Bologna

Foto_concerto_Vasco_Rossi_Bologna_22_Giugno_2013_Cantelli_40

Bologna, Stadio Dall’Ara, 22 giugno 2013. Archiviate le quattro date di Torino, che hanno certificato il grande ritorno di Vasco Rossi, in ottima forma dopo lo stop obbligato (causa “forze maggiori” come dice lui), è il momento di dare a Cesare ciò che è di Cesare anche a Bologna. Perché anche lo stadio Dall’Ara era rimasto a bocca asciutta, dopo l’annullamento del Live Kom 011. Ma il suo pubblico lo ha aspettato fedele e Vasco ha saputo ricompensarlo a dovere. Perché se è vero che il rocker si trova nella sua dimensione ottimale negli stadi, è ancor più vero che tra lui e il Dall’Ara c’è un feeling particolare. Vuoi per la prossimità geografica a Zocca, la sua città natale, vuoi perchè ha vissuto a lungo nel capoluogo, vuoi per l’affetto di tutto il popolo emiliano, ogni volta che Vasco suona nello stadio cittadino è un ritorno a casa. E il concerto di ieri lo ha dimostrato. Davanti alla location numerose tende e per tutta la città cori e incitamenti. Dentro, 40.000 persone non aspettano altro che lui e di cantare insieme canzoni che tutti sanno a memoria. E la stessa cosa vale per Vasco, che, prima di andare via, sulle note di Albachiara, grida «Siete i più grandi». E in questo caso non suona come la solita frase di rito, ma come un modo per suggellare il rapporto privilegiato con la città. Per due ore e mezza il Blasco infila uno dopo l’altro tutte le canzoni della scaletta, ed il pubblico risponde pronto alla minima sollecitazione. Sembra un evento irripetibile, e invece già oggi si replica, e poi di nuovo mercoledì 26. Ma non c’è da temere, ora che il sig. Rossi ha superato il brutto momento si farà trovare pronto, e siamo certi che lo stesso sarà per il suo pubblico. A proposito, tra gli spalti c’era il quasi omonimo Valentino, che non ha mai nascosto la sua passione per Vasco, e anche lui di affetto del pubblico ne sa qualcosa.

Foto concerto Vasco Rossi Bologna 22 giugno 2013



Altri articoli su questo concerto

Commenti

Commenti

Condivisioni