Foto Gallery

18 concerti interrotti per i capricci delle rockstar

kings-of-leon

Che le rockstar siano spesso bizzarre non è una novità. Tutto bene finché le loro estrose trovate restano giù dal palco, un po’ meno quando fanno i capricci durante un concerto e improvvisamente decidono di interrompere la loro esibizione. NME si è divertito a scovare le più assurde motivazioni che alcuni big della musica internazionale hanno usato al momento di ritirarsi dietro le quinte, lasciando a bocca asciutta il loro pubblico. E in alcuni casi, senza proprio dare spiegazioni.



Jack White

Jack White non è uno che se la prende facilmente. Anzi, sì. Secondo quanto riportato dal Detroit Free Press, quando nel 2014 suonò nella città americana, White si è mostrato «visibilmente irritato con il pubblico, reo di essere troppo poco partecipe». E così se n'è andato. Ma, a onor del vero, poi è tornato e ha suonato 10 pezzi come bis. Fantasioso il ragazzo...

Commenti

Commenti

Condivisioni