Foto Gallery

Che fine hanno fatto i vincitori di X Factor?

foto-concerto-marco-mengoni-firenze-19-ottobre-2013_panucci_ (16)

Meteore, personaggi in cerca di identità e promesse non mantenute, scomparse dal giro che conta o tuttora faticosamente alla ricerca di una posizione nell’affollato mondo del music business. I vincitori di X Factor non hanno avuto vita facile una volta usciti dal talent show. Talvolta è anzi andata meglio a chi non ha trionfato. La verità è che, tranne in un caso, chi ha ottenuto il piazzamento più alto non è riuscito affatto a costruirsi una carriera di successo. Per lo meno fino a questo momento. Non siete d’accordo? Verifichiamo, analizzando com’è andata ai sette vincitori (e a tre outsider di rilievo) delle edizioni passate.



X Factor - 2008

L'esordio di X Factor in Italia risale a ben sei anni fa, quando Rai Due dal 10 marzo al 27 maggio propone anche nel nostro paese il format del talent show che tanto spopolava all'estero. Vincono gli Aram Quartet, gruppo vocale guidato dal giudice Morgan. I quattro pubblicano un solo disco e si sciolgono nel giro di due anni, tuttavia uno di loro, Antonio Maggio, si è rilanciato recentemente a Sanremo, vincendo la categoria Giovani nel 2013.

Arriva invece seconda l'amica Giuseppa Gaetana, in arte Giusy Ferreri, e il successo che la travolge nei due anni successivi molto probabilmente non se lo aspettava nemmeno lei. Disco di diamante con l'esordio e di platino con il sequel. Poi il suo momento magico si interrompe bruscamente e, nonostante un ritorno a Sanremo 2014, la sua stella sembra oramai essersi offuscata. Ferreri è comunque leader nella classifica delle copie vendute dagli artisti che hanno partecipato a un talent show (Amici incluso): Giusy ha messo insieme fino a oggi qualcosa come un milione e 270mila copie. Niente male.

Commenti

Commenti

Condivisioni