Foto Gallery

L’eredità musicale delle star: 10 importantissimi album postumi

Jeff Buckley

Gli album postumi sono spesso oggetto di polemiche. Ci si annusa sempre l’odore dei soldi, perché molte volte è proprio questa la motivazione che spinge discografici e familiari degli artisti defunti a mettere mano agli archivi e alle registrazioni mai pubblicate. In alcuni casi, tuttavia, quegli album risultano artisticamente molto validi. Da Jeff Buckley a Johnny Cash, dai Queen ai Joy Division, ecco 10 dischi postumi che meritano di essere ricordati.



MICHAEL JACKSON - MICHAEL (2010) Il primo album postumo del Re del Pop è stato accompagnato da molte polemiche: i membri della famiglia di Jackson, tra cui i suoi figli Prince e Paris, sostenevano che alcune voci incise nel disco non appartenessero a Michael, ma erano opera di un impostore. Indipendentemente da ciò, "Michael" ha dato a Jacko la possibilità di "collaborare" con artisti importanti come Akon e 50 Cent .

Commenti

Commenti

Condivisioni