Foto Gallery

Le 10 cose più importanti che ho visto al Medimex 2014

medimex-2014-foto

La quarta edizione di Medimex ha sbancato. Grazie a un cast di artisti di livello altissimo (Vasco ma anche Fabi Silvestri Gazzè, Giorgia, J-Ax e molti altri), la manifestazione promossa da Puglia Sounds si è confermata come evento di punta dell’intero settore musicale. Ecco un rapido riassunto per immagini di quanto si è visto, detto e sentito alla fiera svoltasi a Bari da giovedì 30 ottobre a sabato 1 novembre.



LA MUSICA E' LAVORO (per pochi?)
E' la frase che accoglie visitatori, artisti e addetti ai lavori non appena entrati alla Fiera del Levante. Un concetto sacrosanto che tuttavia, proprio per il fatto di dover essere ribadito in un modo così appariscente, fa capire quanto in realtà le mansioni che hanno a che fare con la musica (dall'artista emergente al producer, dal piccolo promoter all'ufficio stampa, dal tecnico di palco al giornalista e via dicendo) siano lavori per pochissimi, e in pochi casi tutelati e retribuiti decentemente. L'immutabilità e l'autoreferenzialità di un settore storicamente poco collaborativo internamente, che inoltre raramente lascia spazio al ricambio generazionale, sono elementi che portano a considerare la frase chiave della fiera come incompleta. Vedete voi se aggiungere "Una volta forse", "Per chi?" o altro. #magari

Commenti

Commenti

Condivisioni