Foto Gallery Style

Gas Jeans porta a Bologna il David Bowie di Sukita

mostra-david-bowie-bologna-gas_

Era poco più che trentenne il giovane Masayoshi Sukita quando è andato al suo primo concerto di David Bowie ed è stato colpo di fulmine. «Guardare David Bowie sul palco ha spalancato i miei occhi sul suo genio creativo. E la sua esibizione con Lou Reed è stata così potente da farmi capire che era diverso da ogni altro artista e che avrei dovuto fotografarlo a ogni costo» ha rivelato in un’intervista apparsa su Internazionale recentemente. E infatti da lì a poco è riuscito ad incontrarlo e dare inizio ad un sodalizio artistico (e un’amicizia) che dura da oltre quarant’anni. Da allora infatti il Duca Bianco lo ha voluto al suo fianco, per immortalare i momenti salienti della sua carriera come quelli più privati. Una selezione di 40 scatti dell’enorme patrimonio fotografico che Sukita ha potuto accumulare negli anni – tra cui quello poi scelto per la copertina dell’album Heroes – è arrivata in Italia, alla galleria ONO Arte Contemporanea di Bologna. Fino al 10 maggio qui è possibile ammirare la mostra “Heroes” David Bowie & Masayoshi Sukita, la prima che il nostro Paese dedica all’artista giapponese, realizzata in collaborazione con Gas (ingresso gratuito).

Dalla collaborazione tra Sukita e il brand vicentino è inoltre nata una limited edition di T-shirt che reinterpretano proprio alcune foto appartententi al servizio scattato per la cover di Heroes: alle immagini originali i creativi di Gas hanno sovrapposto una pellicola fotografica per esaltarne l’impatto e il messaggio visivo e, contemporaneamente, creare un legame ideale con il linguaggio espressivo della mostra. Le T-shirt sono numerate ed è possibile acquistarle nei punti vendita Gas e online su www.gasjeans.com

Ecco le tee e un’anticipazione delle foto in mostra a Bologna.

 



Commenti

Commenti

Condivisioni