Interviste Video

Club Dogo raccontano Noi siamo il club

I Club Dogo presentano il loro nuovo lavoro, Noi siamo il club. Don Joe, Gue Pequeno e Jake La Furia tornano a distanza di due anni da Che bello essere noi, con un progetto dal sapore speciale per il gruppo.

I Club Dogo presentano il loro nuovo lavoro, Noi siamo il club. Don Joe, Gue Pequeno e Jake La Furia tornano a distanza di due anni da Che bello essere noi, con un progetto dal sapore speciale per il gruppo. Da una parte perché questo sembra essere l’apice artistico dei tre rapper, dopo molta strada nell’underground milanese (chi non ha mai ascoltato Mi Fist o Pmc vs Club Dogo?!), e il grande successo tra il grande pubblico. Dall’altra perché Noi siamo il club ha una potenza diversa dai precedenti: il disco, infatti, è stato finalizzato a New York nello studio che ha visto partorire il disco di 50 Cent, tra gli altri.
Ricco di featuring (Giuliano Palma, IlCile e Lucarelli), Noi siamo il club è un capitolo fondamentale nella storia dei Dogo, coscienti di essere una delle bandiere del rap nostrano, ma non solo.

Perché – come ci raccontano – se non ci fossero stati loro «sarebbe finito il rap».

Commenti

Commenti

Condivisioni