Interviste Video

Il disordine delle cose La giostra live acustico

Abbiamo incontrato Il disordine delle cose per parlare del loro ultimo disco, La giostra, e loro ci hanno regalato un live acustico (in pigiama!!)

Il disordine delle cose La giostra live acusticoIl disordine delle cose è una band piemontese attiva dal 2008. Li abbiamo incontrati a Milano per parlare del loro ultimo disco, La giostra, e loro ci hanno regalato un esclusivo live acustico (in pigiama!!). L’album, uscito lo scorso 29 febbario, è stato registrato in Islanda, negli studi e dal fonico dei Sigur Rós. «Uscire dall’Italia è stata una scelta importante – ci hanno raccontato – che ci ha costretto a grandi sacrifici, ma necessaria. Volevamo un suono diverso da quello che solitamente si ottiene nel nostro paese e quando abbiamo composto il primo brano, La giostra, ci siamo resi conto che andava in una direzione molto “islandese”. E poi i Sigur Rós ci piacciono molto, così siamo andati in cerca di quel suono nel luogo dove ha origine»

Tra un brano e l’altro del “Pigiama Acoustic Set” – un ringraziamento a Metatron che ci ha ospitato nei suoi uffici di Via Valtorta 5 – ci hanno parlato di come loro stessi interpretano l’album. «Questo disco ha una produzione importante, non basta un ascolto per capirlo e non può essere un semplice sottofondo. Ha bisogno di una certa attenzione, per la musica come per le parole – cerchiamo di fare in modo che i testi non siano banali lavorandoci molto. Ci piace l’idea che non sia un album per tutti, ma speriamo anche che arrivi a tutte le persone che lo possono apprezzare. E poi ci auguriamo di farne un altro!».

Commenti

Commenti

Condivisioni