Interviste Video

Intervista video Young The Giant: «Il Concerto del Primo maggio è stato incredibile e amiamo Jovanotti»

Gli Young The Giant spopolano in radio con i singoli Cough Syrup e My Body. Li abbiamo incontrati durante il tour italiano, che li ha portati al Concerto del Primo maggio, unico ospite internazionale.

foto-concerto-young-the-giant-live-locanda-atlantide-roma-02-maggio-2012_panucciAbbiamo incontrato Eric CannataFrançois Comtois della rock band americana Young The Giant, in Italia per un mini tour che si è rivelato di grande successo (sold out a Roma e Milano). I californiani, inoltre, sono saliti sul palco del Concerto del Primo maggio – unici ospiti internazionali – dove hanno portato il loro sound e i loro singoli, tra cui Cough Syrup e My Body, diventati ormai un must sia radiofonico che televisivo. Durante la chiacchierata, ci hanno raccontato molto: com’è nata la band – che poco prima di completare la registrazione del primo, eponimo disco (uscito nel 2010) ha cambiato line up enome – quali emozioni abbiano provato suonando davanti a un pubblico così vasto come quello del Concertone. In chiusura, una grande rivelazione. Amano un artista italiano che considerano un genio: Jovanotti.

Young the Giant è una rock band americana formata a Irvine, in California, nel 2004. Il gruppo è composto da Sameer Gadhia (voce), Jacob Tilley (chitarra), Eric Cannata (chitarra), Payam Doostzadeh (basso), e François Comtois (batteria). Precedentemente noti come The Jakes, gli Young The Giant sono sotto contratto con la Roadrunner Records dal 2009 e hanno pubblicato il loro album di debutto omonimo nel 2010.

Commenti

Commenti

Condivisioni