Home Notizie

Concerto per le vittime di Sandy, duetti memorabili a New York

Ieri sera il Madison Square Garden di New York ha ospitato il 12-12-12 Concert, mega evento organizzato per raccogliere fondi in favore delle vittime dell’uragano Sandy – che ha recentemente sconvolto la costa est degli Stati Uniti. Sul palco, il gotha della musica mondiale, da Bruce Springsteen a Roger Waters dai Rolling Stones a Kanye West. Clamorosi i duetti: da Jon Bon Jovi con il Boss fino a Paul McCartney con… i Nirvana.

12 12 12 concerto new york

Quando la beneficenza chiama, la musica risponde. Si potrebbe spiegare così l’evento che ieri ha riunito al Madison Square Garden di New York tutti i più importanti artisti del mondo occidentale. Se l’obiettivo fondamentale del 12-12-12 Concert era raccogliere più fondi possibili da destinare alla ricostruzione delle aree colpite dal tremendo uragano Sandy di fine ottobre e all’aiuto delle popolazioni interessate, lo spessore artistico di un simile concerto non può passare in secondo piano. Nel corso della serata si sono avvicendati sul palco big come Bruce Springsteen, Roger Waters, Bon Jovi, Eric Clapton, Rolling Stones, Alicia Keys, The Who, Kanye West, Chris Martin e molti altri. Oltre alle singole esibizioni, i momenti migliori sono stati offerti dai duetti. Alcuni davvero indimenticabili, come quello tra Springsteen e Jon Bon Jovi sulle note di Born To Run o tra Waters e Eddie Vedder per Confortably Numb (in fondo all’articolo trovate la scaletta completa della serata di New York). La ciliegiona sulla torta di una simile serata, l’ha regalata l’act di Sir Paul McCartney. Poco dopo la metà del suo set, l’ex Beatles ha chiamato sul palco Dave Grohl, Krist Novoselic e Pat Smear, ovvero i Nirvana (privi chiaramente della storica voce Kurt Cobain). I quattro hanno presentato un brano inedito dal titolo Cut Me Some Slack (guarda il video sotto), sconvolgendo i presenti e tutti gli spettatori che mai si sarebbero aspettati di sentire da Paul un’interpretazione vocale così aggressiva e d’impatto di un pezzo chiaramente fuori dai suoi abituali standard.

«Siamo grati a ogni singolo artista che ha accettato di partecipare a questa serata storica: la risposta è stata sbalorditiva»., avevano dichiarato James Dolan, John Sykes e Harvey Weinstein, produttori dell’evento. «Soltanto ora iniziamo a comprendere la reale portata e il devastante impatto dell’uragano Sandy sulla zona di New York, New Jersey e Connecticut,e speriamo di offrire il massimo aiuto possibile con questo evento musicale senza precedenti». L’evento, ben quattro ore di concerto, è stato trasmesso in Italia in diretta da Sky Uno Hd a partire dall’1.30 e sarà mandato in replica venerdì 14 dicembre su Italia Uno (in prima serata).

La raccolta fondi non si limeterà ai biglietti dello show. Il 18 dicembre esce infatti su  iTunes la versione digitale del del 12-12-12 Concert, mentre il 15 gennaio 2013 esce una raccolta su cd i brani tratti da questo straordinario live. Il ricavato delle vendite dell’album, unitamente a quelle dei biglietti ed alle donazioni, andrà a favore delle vittime dell’uragano Sandy attraverso il Robin Hood Relief Fund che fornisce fondi, materiali e know-how a organizzazioni locali che aiutano famiglie e singoli nelle regioni maggiormente colpite.

Ecco la scaletta completa della serata.

Bruce Springsteen and the E-Street Band
Hope And Dreams
Wrecking Ball
My City Of Ruins
Born To Run (con Jon Bon Jovi)

Roger Waters
In The Flesh
Another Brick In The Wall
Money
Us And Them
Comfortably Numb (con Eddie Vedder)

Bon Jovi
It’s My Life
Wanted Dead Or Alive
Who Says You Can’t Go Home (con Bruce Springsteen)
Livin’ On A Prayer

Eric Clapton
Nobody Knows You When You’re Down and Out (Jimmy Cox cover)
Got to Get Better in a Little While
Crossroads (Robert Johnson cover)

The Rolling Stones
You Got Me Rocking
Jumpin’ Jack Flash

Alicia Keys
Brand New Me
No One

The Who
Who Are You
Bell Boy
Pinball Wizard
See Me, Feel Me
Baba O’ Riley
Love, Reign O’er Me
Tea & Theatre

Kanye West
Clique
Mercy
Power
Jesus Walks
All of The Lights
Diamonds From Sierra Leone
Diamonds (Rihanna cover)
Touch The Sky
Gold Digger
Good Life
Runaway
Stronger

Billy Joel
Miami 2017 (Seen the Lights Go Out on Broadway)
Movin’ Out (Anthony’s Song)
New York State of Mind
The River Of Dreams
You May Be Right
Only the Good Die Young

Chris Martin
Viva La Vida
Losing My Religion (R.E.M. cover con Michael Stipe)
Us Against the World

Paul McCartney
Helter Skelter (The Beatles)
Let Me Roll It (The Wings)
Nineteen Hundred and Eighty-Five (The Wings)
My Valentine (con Diana Krall al piano)
Blackbird (The Beatles )
Cut Me Some Slack (con Dave Grohl, Krist Novoselic, Pat Smear)
I’ve Got a Feeling (The Beatles song)
Live and Let Die (Wings song)
Empire State of Mind (cantata da Alicia Keys)

Commenti

Commenti

Condivisioni