Notizie

AC/DC, la manager di Axl zittisce i detrattori del frontman dei GNR

ac-dc-detrattori-axl
di Francesca Vuotto
Foto di Mathias Marchioni

La manager di Axl Rose ha provato a mettere a tacere i detrattori della scelta degli AC/DC di avere Axl al microfono. All’indomani dell’uscita della prima intervista ai redivivi Guns N’ Roses – nella quale il frontman afferma che andrà avanti a sostituire Brian Johnson finchè lo vorrà Angus – si sono sollevate (anzi, sono tornate ad intensificarsi) le lamentele di chi non condivide la decisione, vuoi perchè non lo ritiene adatto al ruolo, vuoi perchè ritiene inconcilibili gli impegni live di una e dell’altra band.

«Fate un favore al gruppo, non venite a nessun concerto. Non hanno bisogno di teste di c***o come voi tra il pubblico» ha sbottato Beta Lebeis sul suo profilo Instagram. «Siete una piaga in tutti i sensi. Lo so che tutti voi volete vedere sul palco Brian, ma purtroppo lui non sta bene. Per l’amor del cielo, apprezzate quel che sta succedendo e smettetela di essere così egoisti. Crescete e smettete di lamentarvi sempre. Lo dico anche per Angus e i suoi, abbiate un po’ di rispetto anche per loro. Brian ha scelto di mollare per questioni di salute e Axl sta dando una mano al suo idolo. Ma tanto lo so già che gli hater saranno sempre hater, perchè non hanno niente di meglio da fare che spalare m***a sugli altri» ha scritto in un post poi cancellato.

Commenti

Commenti

Condivisioni