Notizie

Il nuovo album degli AC/DC è pronto e c’è da aspettarsi un tour negli stadi nel 2015

AC DC nuovo album tour 2015

Brian Johnson, cantante degli AC/DC, ha dichiarato che il nuovo album della band australiana è pronto. Non è ancora nota la data di pubblicazione, così come i piani del probabile tour 2015.

Chiamatelo Dottor Brian Johnson. Sì perché il cantante degli AC/DC è fresco di laurea (honoris causa) in Musica alla Northumbria University di Newcastle. Ma la notizia che interessa ai fan del gruppo australiano è un’altra, ben più importante. Brian ha infatti parlato del nuovo album della storica rock band – successore di Black Ice (2008) – ormai terminato e pronto per essere pubblicato. «Abbiamo finito. Sono molto emozionato, abbiamo delle grandi canzoni» ha dichiarato durante un’intervista a TeamRockRadio a proposito del 16esimo disco degli AC/DC, che è stato inciso a Vancouver e prodotto da un pezzo grosso come Brendan O’Brien.

Johnson ha anche parlato del titolo e inevitabilmente delle condizioni di salute di Malcom Young, che per la prima volta non ha preso parte alle session in studio – sostituito dal nipote Stevie – a causa dei gravi problemi di salute che lo costringono altrove. «Mi piacerebbe che il disco s’intitolasse Man Down. È un titolo certo non ottimista, ma mi viene dritto dal cuore. Malcom ci manca, ovviamente. È in ospedale adesso, ma è un combattente. Incrociamo le dita perché ritorni presto».

Dopo la pubblicazione dell’album (prevista tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015), gli AC/DC dovrebbero organizzare un tour. Proprio Brian Johnson si era già sbilanciato in proposito, annunciando un tour di 40 date per celebrare il 40esimo anniversario della band. Facendo due rapidi conti, è probabile che gli australiani arrivino in Europa nell’estate del prossimo anno, visto che solo la capienza degli stadi (che sono all’aperto) consentirebbe un numero così esiguo – per loro – di concerti. Insomma, San Siro (o un altro grande impianto italiano) aspetta gli AC/DC.

Commenti

Commenti

Condivisioni