Notizie

Quello che c’è da sapere per andare a vedere Adele a Verona

adele-verona-info-dettagli
di Francesca Vuotto
Foto di Simon Emmett

Manca pochissimo al concerto di Adele all’Arena di Verona e fan e appassionati non stanno più nella pelle: quella veneta sarà l’unica occasione per vedere dal vivo la cantante inglese, una delle più desiderate e osannate, per la sua bravura e simpatia. Il tempio della musica veronese nelle ultime settimane ha accolto diversi live di artisti di casa nostra, Adele sarà la prima star internazionale ad esibirsi qui, aprendo la stagione anche per chi arriva dall’estero – qui sono attesi anche i Duran Duran, i Black Sabbath e David Gilmour, tra gli altri.

D’Alessandro e Galli, promoter che organizza la data italiana di Adele, ha comunicato le info pratiche utili da sapere per chi ha la fortuna di essersi aggiudicato uno dei biglietti per il suo show – biglietti che sono andati esauriti poche ore dopo la messa in vendita.

Il concerto inizierà, puntuale, alle ore 21.00 ma i cancelli saranno aperti fin dalle 18.00 per permettere l’ingresso per tempo e lo svolgersi in tranquillità di tutte le operazioni di controllo dei biglietti. La coda potrebbe essere lunga non solo per chi afferirà al settore non numerato ma anche per chi ha il tagliando per quelli numerati, perciò si raccomanda di arrivare con largo anticipo a tutti e di recarsi all’ingresso prestabilito, indicato sul biglietto.

Chi lo avesse acquistato su TicketOne con ritiro in loco, tenga presente che la consegna avviene presso l’Arcovolo 7 fin dalle ore 17.00, mentre chi ha prenotato il ritiro tramite la Di and Gi dovrà recarsi all’Arcovolo 9, ma a partire dalle ore 18.00. Chi invece fosse in lista accrediti, deve accodarsi sempre all’Arcovolo 9, ma dalle 18.30.

 

Commenti

Commenti

Condivisioni