Notizie

Axl Rose rifiuta la Rock N' Roll Hall Of Fame

Si è fatto un gran parlare nei mesi scorsi di una reunion della line up storica dei Guns N’Roses in occasione della cerimonia per la Rock N’ Roll Hall Of Fame.

Si è fatto un gran parlare nei mesi scorsi di una reunion della line up storica dei Guns N’Roses in occasione della cerimonia per l’ingresso nella Rock N’ Roll Hall Of Fame. In diverse interviste, l’ex batterista Steven Adler aveva dichiarato che se la band fosse entrata nella celebre Hall Of Fame, i Guns avrebbero festeggiato con la reunion.
Molti fan erano già pronti anche se, in un’intervista rilasciata a Billboard, Dizzy Reed – dal 1990 tastierista dei Guns – aveva dichiarato: «Io e Axl non ne abbiamo ancora parlato, ma prima o poi dovremo affrontare il discorso. So che Slash, Duff e Steven saranno presenti alla cerimonia e, anche se non so cosa succederà quel giorno, sono sicuro che qualcosa di molto figo accadrà».
Ora i Guns N’Roses sono effettivamente entrati a far parte della Rock N’ Roll Hall Of Fame, ma Axl Rose ha pubblicato sul suo profilo Facebook una lettera aperta in cui spiega che non sarà presente il 14 aprile a Cleveland alla cerimonia con cui i Guns N’ Roses entreranno a far parte, ufficialmente, della leggenda.
Axl spiega le sue ragioni, a partire dal fatto che non vuole deludere nessuno, a partire dai fan, per poi proseguire sottolineando come questo riconoscimento non sia mai stato un suo obiettivo, un sogno e neanche un aspirazione. Inoltre, attacca: «Non invidio nessuno dei Guns. Né io ne altri del mio staff abbiamo fatto richieste alla Hall of Fame. E’ il loro show, non il mio. Non parteciperò alla cerimonia di introduzione e non voglio essere inserito come membro dei Guns N’Roses nella Rock And Roll Hall Of Fame. Per quanto riguarda invece una possibile reunion, se ne continua a parlare per i fan, credo. Steven è venuto allo show del 2006 all’Hard Rock di Las Vegas, anche al nostro after-party e lui al contrario ha continuato a pubblicizzare una reunion che non ci sarà. Anche se con Izzy e Duff potremmo anche suonare uno o due pezzi dal vivo in futuro».

Commenti

Commenti

Condivisioni