Notizie

I ritardi di Axl Rose ai concerti? Tutta colpa delle Tartarughe Ninja

axl-rose-ritardo-axl-tartarughe-ninja

La reunion dei Guns N’ Roses è l’evento del 2016. Non appena diffusa la notizia, al grande entusiasmo si è affiancato anche un po’ di scetticismo, da parte di fan e non. Il carattere tutto pepe di Axl potrebbe essere diventato un ricordo – merito dell’età, chissà che non abbia portato un po’ di saggezza (la pace fatta con Slash ne sarebbe una prova) – ma non si sa mai.

Tra le bizze rimaste nei ricordi di molti ci sono le incredibili ore di ritardo con cui è capitato che si presentasse sul palco ai concerti, incurante delle migliaia di fan in attesa. Che si stesse facendo una birra (di troppo)? Che non trovasse la sua bandana preferita? Niete di tutto ciò. Come il più innocente e docile dei bambini, si stava solamente guardando il film Tartarughe Ninja II – Il segreto di Ooze e doveva arrivare alla fine.

A raccontarlo al sito Alternative Nation è stato un dj della cittadina di Tampa in Florida, dove la band si è esibita a fine dicembre nel 1991. Ai tempi era assistente del proprietario della location ed ha sentito con le sue orecchie ciò che ha raccontato: «È inutile dire che fosse scocciato. Quando ha chiesto quale fosse il motivo di tanto ritardo, il management di Axl gli ha risposto che il frontman era immerso al 100% nella visione del film delle Tartarughe Ninja e che non poteva essere disturbato».

Al cinema il 2016 è l’anno dei remake e dei reboot e toccherà (anche) ai Ghostbusters tornare nelle sale: insieme a Michelangelo, Leonardo, Raffaello, Donatello, il Maestro Splinter sono un altro cartone animato/film cult di quegli anni, speriamo che Axl sia stato così concentrato sulla reunion da essersi perso la notizia.

Commenti

Commenti

Condivisioni