Notizie

Beats la musica in streaming secondo Dr.Dre e Trent Reznor

Beats Music ha visto la luce negli States. Il servizio di musica in streaming di Dr.Dre e Trent Reznor è stato lanciato ufficialmente, dal 21 gennaio 2014 chi vive negli States può finalmente accedervi.

Beats-Music

La guerra degli streaming music service si arricchisce di un nuovo temibile concorrente. Beats Music è stato infatti lanciato il 21 gennaio 2014 negli Stati Uniti. Il servizio di Dr.Dre e Trent Reznor punta a conquistare fette di mercato al danno dei leader di settore Spotify e Deezer, puntando tutto sulla qualità e sull’assenza di sponsorizzazioni e pubblicità.

A differenza però dei già citati competitor, Beats non ha versioni gratuite scaricabili. Un periodo di prova di dieci giorni, precede l’abbonamento standard di 10 dollari al mese (il primo è gratis). Sono possibili anche abbonamenti famiglia a 15 dollari (primi tre mesi gratuiti), che permettono di fruire di un catalogo di venti milioni di brani per 5 utenti su 10 diversi dispositivi.

Ulteriore peculiarità che differenzia Beats Music da Spotify e Deezer è la spasmodica attenzione riservata alla selezione della musica più adatta ai gusti dell’utente. L’algoritmo deve essere ancora testato a dovere ma promette meraviglie: addirittura partendo da una semplice frase inseribile da chi utilizza il servizio (funzione chiamata The Sentence), Beats sarà in grado di fornire la migliore soluzione possibile per un determinato momento: ad esempio scrivendo “sono in redazione a scrivere e ho bisogno di energia“, il sistema identificherà alcuni termini interni alla frase, proponendo i pezzi più adatti a questa situazione.

Ambizioso, come d’altra parte sono i suoi creatori più in vista Dr. Dre e Trent Reznor, Beats si avvale anche di alcune amicizie importanti: Pearl Jam, will.i.am e Sharon Osbourne sono tra i primi testimonial del servizio mentre Demi Lovato, MC Hammer, Shaun White, Stevie Nicks e Tom Hanks hanno già pubblicato online le proprie playlist preferite.

Qui sotto il video promozionale con tanto di voce narrante del frontman dei Nine Inch Nails in sottofondo.

Commenti

Commenti

Condivisioni