Onstage

Beyonce canta l'inno americano nel giorno del giuramento di Obama

Nel giorno del giuramento di Barack Obama, Beyonc√® Knowles ha cantato l’inno americano davanti a 800.000 persone. Prima di lei, Kelly Clarkson e James Taylor.

Beyonce inno americano

Jay-Z e sua moglie Beyonc√®¬†sono vicini a Barack Obama fin dall’inizio della suo impegno politico. Oltre ai molti incontri amichevoli, la coppia (una delle pi√Ļ importanti e influenti degli Stati Uniti tra le celebrities) ha sempre sostenuto il politico Obama, appoggiandolo durante le campagne elettorali in modo deciso e convinto. Gi√† nel 2008 la cantante aveva partecipato alla cerimonia d’insediamento del primo presidente nero degli Stati Uniti; ieri, 21 gennaio 2013, la storia si √® ripetuta: la popstar ha dato il proprio contributo all’inizio del secondo mandato di Obama.

Davanti a una folla immensa, circa 800.000 persone, Beyonc√® ha cantato l’inno americano,¬†The Star Spangled Banner. Dal palchetto in cui Obama ha giurato, posto sulla scalinata del Campidoglio¬†di Washington (sede dei due rami del parlamento USA), la star si √® esibita accompagnata dalla Banda della Marina Militare. Un’esecuzione intensa e ispirata, che potete ammirare qui sotto. Al termine della performance il Presidente, sempre al fianco dalla moglie Michelle, ha baciato affettuosamente Beyonc√® sulla guancia.

Prima di lei, altri due artisti altrettanto importanti hanno reso omaggio a Barack Obama. Kelly Clarkson ha cantato My Country Tis of Thee, mentre James Taylor, voce e chitarra acustica, ha suonato America The Beautiful.

Beyonce inno americano al giuramento di Obama

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI