Notizie

Caccia al biglietto per il concerto di Elisa all’Arena di Verona: il promoter condanna il secondary ticketing

foto-concerto-elisa-25-luglio-2014-piazzola-sul-brenta-checchetto_29

Il promoter del concerto di Elisa all’Arena di Verona condanna la compravendita di biglietti al di fuori dei circuiti autorizzati in una nota informativa. Foto di Cristina Checchetto.

Elisa si esibirà in concerto all’Arena di Verona il 27 settembre. Riguardo l’acquisto dei biglietti per partecipare all’evento, il promoter F&P Group ha rilasciato oggi una nota informativa in cui condanna il secondary ticketing, ovvero la pratica che prevede la compravendita di tagliandi al di fuori dei circuiti autorizzati, e si dichiara totalmente contrario a tale attività. Di seguito il comunicato completo.

In riferimento a quanto riportato da alcuni organi di informazione che segnalano episodi di “bagarinaggio online” per l’evento “L’ANIMA VOLA LIVE ARENA DI VERONA” di ELISA, gli Organizzatori (F&P Group) tengono a ribadire la totale distanza dal “secondary ticketing market” contro cui da sempre sono schierati in prima linea, invitando il pubblico a non acquistare biglietti fuori dai circuiti di vendita autorizzati per evitare l’elevato rischio di incorrere in prezzi maggiorati, biglietti falsi e non validi e per evitare di alimentare questa annosa piaga che crea un grosso disagio al pubblico e alla musica dal vivo.
I siti non autorizzati alla vendita dei biglietti sono in costante aumento, pertanto, si consiglia di consultare sempre la “black list”, in continuo aggiornamento sul sito www.fepgroup.it.
Ricordiamo che gli ultimi biglietti disponibili per “L’ANIMA VOLA LIVE ARENA DI VERONA” di ELISA (che si terrà il 27 settembre all’Arena di Verona) sono acquistabili esclusivamente presso tutti i punti vendita del circuito GETICKET, TICKETONE, filiali UNICREDIT e sul sito WWW.TICKETONE.IT.

Commenti

Commenti

Condivisioni