Notizie

Annuncio dei Black Sabbath: a giugno 2013 il nuovo disco (con Tony Iommi)

I Black Sabbath annunciano la data di uscita del nuovo attesissimo album 13, quindici brani che segnano il ritorno in studio della formazione con Osbourne-Iommi-Butler, a trentacinque anni di distanza da Never Say Die del 1978.

Black Sabbath nuovo disco 2013A fine novembre i Black Sabbath, attraverso le parole del chitarrista Tony Iommi, avevano rivelato di avere in cantiere un nuovo disco, il primo con la storica formazione Osbourne-Iommi-Butler dopo l’acclamatissimo Never Say Die del 1978. Sei i brani che avevano inciso fino a quel momento, che nel frattempo sono diventati quindici, come ha in seguito fatto sapere la band attraverso il suo sito ufficiale insieme al titolo del disco 13.

Black Sabbath nuovo disco 2013

Oggi la band ha rivelato che la nuova fatica discografica vedrà la luce il prossimo 10 giugno. L’album è stato registrato a Los Angeles, con la collaborazione di Brad Wilk dei Rage Against The Machine alla batteria (in sostituzione di Bill Ward) e del produttore Rick Rubin, ed è ulteriormente significativo per il gruppo, poichè, oltre a segnare il rientro del trio in studio, segna anche il loro ritorno con l’originaria etichetta, la Vertigo. 13 sarà disponibile, oltre che nel formato standard, anche in doppio cd con un disco di materiale bonus, in vinile da 12 pollici da 180g con copertina apribile e in un super cofanetto contenente anche il documentario Black Sabbath – The Reunion.

I tre paladini dell’heavy metal faranno seguire all’uscita del disco un tour promozionale tra la primavera e l’estate, che al momento prevede solo alcune date in Australia e un concerto a Tokyo, ma che di certo vedrà allungarsi il suo calendario. I fan italiani possono quindi ben sperare di vederli dal vivo, anche perchè li attendono dallo scorso giugno. I Black Sabbath infatti hanno dovuto rinunciare ad esibirsi al Gods Of Metal 2012 a causa dei problemi di salute di Tony Iommi, che hanno costretto Ozzy a salire sul palco del festival con la formazione alternativa degli Ozzy & Friends (insieme ad Osbourne e Geezer Butler, Slash, Zakk Wylde e Gus G – guarda le foto e leggi la recensione del live).

Commenti

Commenti

Condivisioni