Notizie

Brandon Flowers parla del futuro dei Killers

«I Killers sono sempre la mia band ed è quello che vorrei continuare a fare. Abbiamo lasciato il segno e vogliamo fare grandi cose», sono state queste le recenti parole del frontman Brandon Flowers, che giusto un anno fa debuttava come solista con il suo Flamingo.

Riguardo una sua possibile prossima release afferma: «Suppongo dopo il nuovo disco dei Killers, ma non so. Dipende da quanto sarà lunga la pausa che ci prenderemo».

Progetti futuri a parte, il musicista ha parlato anche del più e del meno, rivelando ad esempio che lui per corteggiare una ragazza al posto delle solite rose punterebbe su delle gardenie e che uno dei suoi video preferiti dei Killers è Bones (l’unico video musicale diretto da Tim Burton).

Conclude poi con una chicca: «È risaputo che all’inizio i Killers si esibivano nei bar per travestiti». Voi lo sapevate?

Commenti

Commenti

Condivisioni