Onstage

Brian May, da Sanremo ai concerti dei Queen (con Adam Lambert alla voce)

Abbiamo ancora negli occhi la performance di Brian May al Festival di Sanremo, quando il chitarrista dei Queen si è esibito insieme a Irene Fornaciari e  Kerry Ellis, durante la serata di giovedi 16 dedicata ai duetti, sulle note di I (Who Have Nothing), trasposizione inglese di Uno dei tanti, brano di Mogol che Joe Sentieri ha lanciato negli anni Sessanta e altri artisti – tra cui Ben E. King e Tom Jones – hanno ripreso in seguito. A dire la verità, Brian è sembrato un pesce fuor d’acqua sul palco dell’Ariston. Più un “oggetto” da mettere in mostra che non un vero e proprio ospite. Accennare We Will Rock You non ha certo migliorato la situazione.

Brian si trova sicuramente più a suo agio sul palco insieme al compagno di lunga data Roger Taylor. I due riporteranno in vita i Queen quest’estate, esibendosi al Sonisphere Festival che è in programma a Knebworth Park, Stevenage, sabato 7 luglio – ventiquattro anni dopo la prima esibizione dei Queen in quel luogo. Sul palco con loro l’americano Adam Lambert – talento vocale uscito da American Idol – che ha già preso il posto che fu di Freddy Mercury durante l’edizione 2011 degli MTV European Music Awards 2011 (vedi video qui sotto). Che dire, in bocca al lupo Adam.

Non è ancora chiaro se quella al Sonisphere sia l’unica tappa in programma per i Queen nel 2012 o se la band inglese delizierà il pubblico di altri paesi, compresa l’Italia. Seguiteci, vi daremo informazioni appena possibile.

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI