Notizie

Bugo vs Onstage, la prima intervista open source (su Twitter)

Cristian Bugatti, per tutti Bugo, è attratto delle idee innovative. I suoi dischi (compreso l’ultimo, bellissimo Nuovi rimedi per la miopia) sono la più evidente prova di questa predisposizione artistica. Ma non l’unica. Basta seguirlo su Twitter per capire a cosa ci riferiamo. E proprio sul social network appena esploso in Italia ha deciso di aprirsi a una nuova modalità di interviste.

Bugo ha fissato un appuntamento con i fan e tutti gli interessati: lunedì 6 febbraio alle 21.00. A partire da quell’ora chi vuole può rivolgere delle domande all’artista milanese – magari sul tour che parte il 10 febbraio da Roncade (TV) – e chidergli persino di suonare un pezzo. Bugo, in diretta su Twitcam (fornirà lui il link a cui collegarsi per vederlo) risponderà alle richieste più interessanti.

E Onstage che c’entra? Noi faremo i moderatori attraverso il nostro profilo Twitter. Suggeriremo cioè i temi su cui si potranno fare domande a Bugo, contribuendo a fare di questa live interview la prima intervista “open source” di un artista italiano sul popolare social network. Invece che incontrare Bugo secondo le abituali modalità, ci apriamo all’aiuto dei fan: indichiamo un tema e chiediamo agli utenti di “trasformarlo” in domande per l’artista.

Come partecipare? Innanzitutto bisogna possedere un account su Twitter. Poi basta seguire l’hastag #bugo oppure il profilo @_bugo_ o ancora quello di Onstage (@ONSTAGEmagazine). E chi non ancora non usa Twitter? Semplice, può seguire l’intervista in diretta su questo sito, godendosi le risposte di Bugo alle domande dei fan e le performance acustiche dell’artista milanese.

Si tratta di un esperimento, nato da un’intuizione di Bugo. Vediamo che succede!

Commenti

Commenti

Condivisioni