Notizie

Cesare Cremonini chiude il secondo tour in un anno con oltre 200mila presenze totali

cesare-cremonini-logico-project
di Redazione
Foto di Francesco Prandoni

Si chiude a Verona il Più che Logico Tour 2015, seconda tournée in un anno di Cesare Cremonini. Il cantautore bolognese nell’arco di 12 mesi ha saputo portare ai suoi 34 concerti nei palazzetti oltre 200 spettatori, dimostrandosi uno degli artisti italiani più amati dal pubblico e più a suo agio sul palco.

Onstage, media partner del tour, ha avuto la possibilità di accompagnare Cesare in questa sua annata straordinaria cominciata nell’autunno 2014 con i numerosi sold out del Logico Tour, premiato dalla critica e dal pubblico con ben tre riconoscimenti agli Onstage Awards 2015.

Questo “secondo tempo”, come Cremonini stesso ha definito il Più che Logico Tour, è stato il completamento di una festa che ha visto l’artista incrementare il numero di spettatori della tournée precedente: 120mila persone che hanno cantato e ballato durante i 18 concerti di questo autunno.

La serata conclusiva di Verona è l’ultimo atto di questa lunga festa prima di un periodo di pausa (dai live) che Cesare ha già dichiarato di volersi prendere per dedicarsi alla composizione di un nuovo album di inediti dopo il grande successo di Logico, che il 27 novembre vede una riedizione con il cofanetto Logico Project, a tiratura limitata, che contiene oltre all’album in studio anche la raccolta dal vivo Più che Logico Live.

Commenti

Commenti

Condivisioni