Notizie

È ufficiale: Rolling Stones, Dylan, McCartney, Young, Waters e The Who a Oldchella

coachella-2016-ottobre-rolling stones
di Francesca Vuotto
Foto di Dave Hogan

Ci siamo appena lasciati alle spalle il Coachella 2016, ma è in arrivo una versione speciale del festival californiano, tra qualche mese. Ad ottobre la location che di solito ospita il rinomato festival, l’Empire Polo Club di Indio, si animerà di nuovo per quello che sarà l’evento musicale del secolo. Il 7, 8 e 9 ottobre salirà sul palco di quello che è stato battezzato dalla Rete come Oldchella (e che in realtà si chiama Desert Trip) il gotha del rock: Bob Dylan, Paul McCartney, Rolling Stones, The Who, Neil Young e Roger Waters suoneranno per la prima volta come headliner della stessa manifestazione. Ma non è tutto, perchè la grande richiesta di biglietti ha convinto gli organizzatori a raddoppiare: la medesima line up si esibirà di nuovo anche nei giorni tra il 14 e il 16 ottobre.

Sarà un evento di valore incalcolabile, che vedrà questi big esibirsi a coppie: Dylan e Stones il primo giorno, Young e McCartney il secondo e Who e Waters il terzo. Per alcuni di loro sarà la prima volta insieme: se infatti Rolling Stones e Bob Dylan sono stati entrambi headliner di alcune manifestazioni musicali sudamericane nel 1998, il Menestrello non ha mai suonato insieme all’ex Beatles, per esempio. L’eccezionalità dell’evento è inoltre amplificata dal fatto che gli artisti riproporranno al pubblico i loro concerti così come pensati per i rispettivi tour, non una versione ridotta e adattata come capita la maggior parte delle volte per i festival.

Le indiscrezioni che si sono rincorse per qualche giorno hanno trovato conferma nel trailer che è stato pubblicato sui social:

Il video nei giorni precedenti l’uscita è stato anticipato dai teaser che i singoli artisti hanno postato sulle loro pagine Facebook:

Commenti

Commenti

Condivisioni