Home Notizie

Anche Silvestri e Capossela al Concerto del Primo Maggio

La musica per il nuovo mondo – Spazi, radici, frontiere: è questo il titolo che è stato scelto per il Concerto del Primo Maggio edizione 2013, che tornerà come sempre in Piazza San Giovanni a Roma. E come al solito non mancano le polemiche.

Concerto 1 maggio 2013 Roma programma

Manca una manciata di giorni al Concerto del Primo Maggio, che dal 1990 porta in Piazza San Giovanni a Roma la Festa dei Lavoratori, e finalmente arrivano le prime conferme dagli organizzatori su quello che sarà il cast dell’edizione 2013.

Un cast che settimana scorsa ha sollevato non poche polemiche. È stato infatti estromesso dal cartellone Fabri Fibra, in un primo momento unico ospite musicale ad essere annunciato oltre al pianista Nicola Piovani. La decisione è arrivata direttamente dai sindacati confederati, dopo l’istanza dell’ associazione D.i.re (Donne in rete contro la violenza) che hanno richiesto l’esclusione del rapper per i “messaggi omofobi, sessisti e misogini” che sarebbero contenuti in alcuni suoi brani. Nella nota di D.i.re. (presieduta da Titti Carrano) si leggeva inoltre «Il Primo Maggio è una festa, un evento di grande risonanza e troviamo ingiusto e diseducativo per i tantissimi giovani che vi partecipano invitare un cantante che scrive testi carichi di stereotipi contro la donna, humus da cui si genera la violenza».

L’organizzazione ha quindi dovuto fare un clamoroso passo indietro, perdendo l’ospite principale della manifestazione. Marco Godano ha commentato rassegnato «Non è nei nostri poteri rifiutare le indicazioni che ci arrivano dai sindacati».

Fabri Fibra dal canto suo aveva pubblicato su Facebook il suo commento alla decisione: «Concertone del Primo Maggio in Piazza San Giovanni: nemmeno quest’anno sarò su quel palco. Mi sembrava strano. In effetti, l’invito entusiasta da parte di Marco Godano mi aveva sorpreso, era una bella novità. Invece poi non sono gli organizzatori che decidono chi suona in piazza. Nei miei testi forse non tutti ci leggono l’impegno politico o sociale necessario per eventi del genere. Nel 2013, per alcuni, il rap e i suoi meccanismi artistici sono ancora da interpretare e da capire fino in fondo. Qualcuno voleva che io suonassi e qualcuno no. Nonostante il tentativo, non si fa nulla. Il Primo Maggio è ancora soggetto a certi schemi che in altri circuiti live non ci sono o comunque non ci sono più. Penso in ogni caso che i concerti siano una bella occasione per i ragazzi di vivere esperienze musicali reali. Ci vediamo comunque in tour quest’estate e quest’autunno».

Concerto 1 maggio 2013 Roma programma

Già in occasione della presentazione della manifestazione riservata alla stampa di febbraio, che si è tenuta quest’anno per la prima volta a Milano, sono state illustrate le linee guida di questa nuova edizione, che  ha al timone per le consulenze artistiche il giornalista Gino Castaldo e il violoncellista Giovanni Sollima. A cimentarsi con la conduzione, affidata nel 2012 alla coppia Virginia Raffaele-Francesco Pannofino, quest’anno vedremo Geppy Cucciari, che non sarà affiancata da nessun altro. «Sono felice di essere su quel palco in un anno così difficile proprio per i lavoratori. Forse canterò! … Onorerò la platea del Primo Maggio e ci metterò l’anima e il massimo del l’impegno» ha dichiarato la comica sarda.

Sul fronte musicale i primi nomi annunciati sono stati quelli dell'”orchestra rock” a cui spetta il compito di ripercorrere alcuni pezzi che hanno fatto la storia della musica leggera italiana: sarà composta da Enzo Avitabile e Stefano Di Battista al sax, Boosta alle tastiere, Fabrizio Bosso alla tromba, Andrea Mariano dei Negramaro a tastiere e sintetizzatori e due big della chitarra come Federico Poggipollini e Maurizio Solieri. A questi si aggiungono quelli di romani doc come Federico Zampaglione, Niccolò Fabi, Max Gazzè e Roberto Angelini, oltre a James Senese, Erica Mou, Mario Corvini, Marta Sui Tubi, i Ministri, Motel Connection. A questa succulenta lista si uniscono poi Elio e Le Storie Tese – che proprio al concertone hanno dedicato la loro nuova hit Complesso del Primo Maggio. Ultime ma non meno importanti new entry nel cast Vinicio Capossela, Daniele Silvestri e Renzo Rubino, la cui presenza è stata annunciata alla conferenza stampa di oggi, alla vigilia dell’evento.

Le polemiche quest’anno non sono state risparmiate nemmeno sul fronte organizzativo, che ha inevitabilmente sofferto le ristrettezze (o presunte tali) di questi tempi. Qualche settimana fa infatti Marco Godano, che da anni si occupa del concerto, ha esternato le difficoltà affermando: «Ad oggi non sappiamo su quale budget possiamo contare perché qualcuno vuole sfilarsi e qualcun altro vuole spendere meno. Ma io mi incazzo quando vedo che lo stesso sponsor che a noi non vuole dare una lira ha dato 3,5 milioni a X Factor perché questo è degno di un paese di m….». (fonte: lastampa.it)

Tra le novità dell’edizione 2013 c’è 1MFestival, il contest che ha selezionato sei artisti o gruppi emergenti che avranno l’onore di salire sul palco del Concerto (tutte le info e i dettagli sul sito www.1mfestival.com).

Commenti

Commenti

Condivisioni