Notizie

Crolla il palco del concerto della Pausini: un altro operaio morto

Dopo l’incidente occorso nel dicembre 2011 durante la costruzione del palco di Jovanotti, dove sono rimasti feriti 12 operai di cui tre in gravi condizioni ed una persona ha perso la vita, oggi è arrivata la notizia di un’altra tragedia.

Dopo l’incidente occorso nel dicembre 2011 durante la costruzione del palco di Jovanotti, dove sono rimasti feriti 12 operai di cui tre in gravi condizioni ed una persona ha perso la vita, oggi è arrivata la notizia di un’altra tragedia.

Ieri, a Reggio Calabria, un operaio romano è rimasto schiacciato sotto i tubi del palco che stava costruendo per il concerto di Laura Pausini – che avrebbe dovuto tenersi questa sera – ed altri due lavoratori sono rimasti feriti.

Queste la testimonianza di un collega della vittima, come riporta Repubblica.it: «Siamo venuti giù di botto, io sono finito per terra in un secondo, e non ho ancora capito perché. Ero sul tetto del palco e stavo proprio lodando le condizioni di sicurezza quando tutto è venuto giù: sono stato il primo a soccorrere quel ragazzo, gli ho sentito il polso ma non c’è stato niente da fare. I soccorsi sono stati immediati ma anche loro hanno capito che eravamo di fronte a una tragedia».

FeP Group, società che organizza il tour di Laura Pausini, ha annunciato che sono sospesi tutti i concerti previsti per le prossime due settimane. Rimandati quindi i concerti di Acireale, Bologna e Caserta, l’Inedito World Tour riprenderà con il live di Firenze del 18 marzo e tutti gli show da qui alla fine dell’anno saranno dedicati ad Armellini.

Gli organizzatori e tutto lo staff stanno cercando di riprogrammare anche il concerto della città calabrese, che però sarà collocato nel periodo estivo per cercare una location diversa per questa città perchè, come si legge nel comunicato stampa, “in alcun modo, la produzione, l’artista, i tecnici e i musicisti intendono tornare nella struttura del Calafiore di Reggio Calabria”.

Questo il nuovo calendario del tour, i cui biglietti restano validi per le nuove date:

18 e 19 marzo: Firenze, Mandela Forum

21 e 22 marzo: Caserta, Pala Maggiò

24 e 25 marzo: Genova, 105 Stadium

27 e 28 marzo: Torino, Pala Olimpico

30, 31 marzo e 2 aprile: Treviso, Pala Verde

5 e 6 aprile: Acireale, Palasport

17 aprile: Bologna, Unipol Arena

4, 5 e 6 giugno: Verona, Arena

9 giugno: Perugia, Pala Evangelisti

7 luglio: Lucca Summer Festival

18 luglio: Bari, Arena della Vittoria

21 luglio: Palermo, Velodromo

27 luglio: Napoli, Piazza del Pleibiscito

4 e 5 dicembre: Milano, Mediolanum Forum

11 e 12 dicembre: Roma, Palalottomatica

 

Clicca qui per leggere per leggere la lettera scritta da Laura Pausini.

 

Queste, le immagini di News del luogo dell’incidente:

Commenti

Commenti

Condivisioni