Notizie

Dead Rising 2

Dead Rising 2

(Blue Castle Games ? Capcom)

Genere: Survival horror

Disponibile per: Xbox 360 ? Ps3

Il primo titolo che viene in mente quando si tira in ballo il binomio Capcom ?Zombie ? inequivocabilmente Resident Evil, il capolavoro che ? di fatto il principale responsabile dell?invenzione del genere Survival Horror. Ma chi qualche anno fa ha avuto modo di vestire i panni del simpatico giornalista Frank West non pu? essersi dimenticato dell?esperienza adrenalinica e claustrofobica condita da ampie dosi di humor nero che offriva Dead Rising. Pur essendoci opinioni contrastanti sul sistema di gioco (che si basa pesantemente sul tempo), il titolo del 2006 rimane una delle esclusive Xbox meglio riuscite fino ad oggi. L?attesissimo follow-up ? ora disponibile anche per Play Station 3, e va subito detto che il protagonista non ? pi? Frank West. Purtroppo, perch? un personaggio cos? ben caratterizzato diventa inevitabilmente difficile da sostituire. Al suo posto troviamo il comunque affabile ex-motociclista Chuck Greene, che dopo avere perso la moglie nel disastro di Las Vegas (un?invasione di morti viventi che ha contaminato l?intera citt?) ? alle prese con la zombificazione imminente della figlioletta Katey: la piccola ha bisogno di massicce dosi di un medicinale chiamato Zombrex per non trasformarsi in una mangia-uomini. La trama si presenta abbastanza articolata e fantasiosa, e comprende personaggi burleschi, un folle show televisivo (dove dei centauri fanno a gara a chi massacra pi? zombie in gigantesche arene) e un?organizzazione tanto assurda quanto comica denominata C.U.R.E. (Cittadini per i Diritti e l?Uguaglianza degli Zombie) che si oppongono allo sterminio dei morti viventi. La meccanica di gioco rimane fedele al primo episodio: si trovano armi in ogni angolo della citt?, ci si cura mangiando e bevendo qualsiasi cosa e il tempo gioca ancora un ruolo fondamentale quando si tratta di salvare i superstiti in cui ci si imbatte. L?unica vera novit? sono le armi combo: cercate bene in giro, perch? unire due oggetti per trasformarli in armi improbabili ? uno dei motivi per cui definire questo gioco divertente pu? essere addirittura riduttivo.

Marco Rigamonti

Commenti

Commenti

Condivisioni