Home Notizie

Depeche Mode sul nuovo album: «Ormai lavoriamo all'unisono»

Intervistato in occasione dell’uscità del nuovo album dei Depeche Mode, Delta Machine, Dave Gahn parla del momento artistico della band e dei progetti per il futuro. 

depeche mode nuovo album

Dave Gahan, voce e leader dei Depeche Mode, ha parlato in un’intervista concessa a Billboard dei prossimi progetti della band inglese. Delta Machine è il titolo del nuovo album, che uscirà il 26 marzo per l’etichetta Columbia, attesissimo seguito di Sounds Of The Universe uscito 4 anni fa. «C’è stato un periodo della mia vita in cui mi sentivo come se “dovessi essere più grande, più veloce, più forte, migliore”. Adesso non mi sento più così. Io e Martin (chitarrista/tastierista del gruppo e autore di gran parte delle canzoni, ndr) andiamo veramente d’accordo ora in fase di scrittura e lavoriamo realmente all’unisono, quindi è un esperienza molto piacevole. Alla fine dell’ultimo tour abbiamo intrapreso ognuno le sue strade. Ci siamo abbracciati e basta. Sul serio, non abbiamo fatto piani. Io avevo problemi di salute, ogni volta che ci prendiamo una pausa devo tornare in ospedale per vari trattamenti, ed è una dura battaglia».

Inoltre la rockstar inglese ha fatto riferimento alla fase di cambiamento che sta attraversando il gruppo: «Io credo che questo disco sia l’ultimo della trilogia che abbiamo registrato con Ben Hillier (insieme a Playing The Angel del 2005 e Sounds Of The Universe del 2009, ndr). Martin è veramente in un gran momento; è in forma, è in salute, esaltato da questo disco. Non sappiamo se registreremo nuovamente insieme. Lui ed io siamo entrambi in quel periodo in cui si ha soggezione della vita, di quello che è e di quello che ci offre. Non sappiamo se torneremo a lavorare su un altro album insieme, sul serio, non ne abbiamo parlato. Abbiamo programmato un grande tour che va avanti fino alla fine dell’estate 2014. Se ci penso adesso, mi sento un po’ scoraggiato, ma mi voglio divertire. Non ti so dire se ce ne sarà un altro». Gahan si riferisce all’imponente tournée che porterà i Depeche Mode anche in Italia per due concerti a Milano e Roma, oltre che in Europa, Stati Uniti, Sud America, Asia e probabilmente alcuni festival europei del 2014.

Riguardo alla scelta del singolo Heaven, Dave ha invece dichiarato: «Ad essere onesti avevamo pensato ad Angel che è un po’ più aggressiva e assomiglia di più a quello che ti aspetti da un primo singolo. Ma io personalmente credo che Heaven sia una delle migliori canzoni che Martin abbia scritto da molti, molti, molti anni, per varie ragioni. È uno di quei brani che mi fa venire voglia di continuare a fare musica. Ancora prima di sentirla, avevo già voglia di cantarla. Non sapevamo se sarebbe stata suonata dalle radio. Rappresenta il cambiamento che stiamo vivendo, noi e le persone».

Commenti

Commenti

Condivisioni