Home Notizie

Depeche Mode, in streaming il nuovo album Delta Machine

Delta Machine, nuovo album dei Depeche Mode e capitolo conclusivo della trilogia iniziata nel 2005 con Playing The Angel, è disponibile in streaming per il preascolto integrale.

depeche mode streaming nuovo album delta machine

Sta diventando ormai una cosuetudine per i grandi artisti rendere il proprio album in uscita ascoltabile in streaming una settimana prima della data prefisstata. L’ha fatto Bowie, l’ha fatto Timberlake, l’ha fatto Clapton. E siamo pronti a scommettere che diventerà una pratica sempre più comune, con tutto ciò che questo comporta sia per il mondo del giornalismo che per le discografiche.

Potevano i Depeche Mode essere da meno? Certo che no, e quindi, ecco il link di iTunes da cui ascoltare per intero il nuovo Delta Machine, tredicesimo lavoro in studio per il terzetto di Dave Gahan. Il preascolto riguarda la versione deluxe, comprendente di 4 tracce aggiuntive Long Time Lie, Happens All The Time, Always, All That’s Mine e di una versione del primo singolo Heaven registrata live in studio. L’album sarà disponibile dal 26 marzo, ma già da ora è possibile preordinarlo dal medesimo link, in attesa del tour mondiale che partirà da Tel Aviv il 7 maggio e che passerà anche da Milano e Roma.

Delta Machine per i Depeche Mode rappresenta la fine della trilogia comprensiva di Playing The Angel del 2005 e Sounds Of The Universe del 2009. Tutti e tre i dischi sono stati prodotti da Ben Hillier e mixati da Flood. Dave Gahan a proposito di questa esperienza ha dichiarato: «La tecnologia ci è stata d’aiuto, io e Martin abbiamo parlato via Skype con Flood. Lui stava già mixando a Londra mentre noi stavamo ancora registrando a New York. È stato il solo modo in cui abbiamo comunicato con lui! Non abbiamo mai passato del tempo in studio insieme. Io penso che questo disco sia la fine della trilogia che abbiamo fatto con Ben Hiller. Lui ha prodotto gli ultimi tre album, compreso questo, che per me è andato dritto dove noi stavamo cercando di andare già dal primo capitolo». Ora, grazie allo streaming,  anche per i fan è possibile ascoltare il disco e verificare cone le proprie orecchie le parole di Dave Gahan.

Commenti

Commenti

Condivisioni