Notizie

Eagles Of Death Metal, le prime dichiarazioni dopo l’attentato di Parigi

Eagles Of Death Metal Parigi parole

Gli Eagles Of Death Metal hanno pubblicato un post su Facebook, le loro prime dichiarazioni dopo l’attentato che venerdì ha trasformato in tragedia il loro concerto al Bataclan di Parigi.

Nel post si legge:

«Ora che siamo sani e salvi a casa, ancora scossi stiamo cercando di raccapezzarci su quanto accaduto in Francia. I nostri pensieri e i nostri cuori vanno anzitutto a Nick Alexander, Thomas Ayad, Marie Mosser e Manu Perez (tutti membri del loro entourage rimasti uccisi, ndr) e a tutti i fan e amici le cui vite sono state spezzate a Parigi, alle loro famiglie, amici e a tutti i loro cari. Per quanto angosciati come le vittime, i fan, le famiglie, i cittadini di Parigi e tutte le vittime del terrorismo, siamo però orgogliosi di ritrovarci insieme ad una nuova famiglia, tenuta insieme d’ora in poi da un unico sentimento di amore e pietà.  Vogliamo ringraziare la polizia francese, l’FBI, il Dipartimento di Stato Americano e Francese e soprattutto tutti coloro che erano là con noi e che ci hanno aiutato come hanno potuto durante questo inimmaginabile calvario, provando ancora una volta che l’amore vince sulla cattiveria. Tutti i concerti degli EoDM sono annullati fino a diversa comunicazione. Viva la musica, viva la libertà, viva la Francia e viva gli EoDM.

Eagles Of Death Metal le dichiarazioni

While the band is now home safe, we are horrified and still trying to come to terms with what happened in France. Our…

Posted by Eagles Of Death Metal on Mercoledì 18 novembre 2015

Commenti

Commenti

Condivisioni