Notizie

Così parlò Elton John: «I Rolling Stones sono finiti, farebbero meglio a darsi al blues»

elton-john-rolling-stones-sono finiti
di Francesca Vuotto
Foto di Melanie Fidler

Elton John – che di recente ha pubblicato il nuovo album Wonderful Crazy Night e svelato le sue collaborazioni con Lady Gaga e The Killers per i loro rispettivi dischi – ha sentenziato contro i Rolling Stones, commentando il loro ritorno in studio.

«Penso che dovrebbero darsi al blues, tornare alle origini, fare qualcosa come la cover di Come On di Chuck Berry che hanno registrato all’inizio della loro carriera». Come mai ha avuto parole tanto “carine” nei confronti di Jagger e soci? Perchè secondo lui sono finiti, non contano più nulla e quindi sarebbe meglio che facessero altro. Non solo ha l’ardire di sapere cosa è meglio per il gruppo, ma sa anche cose che forse loro stessi ancora non conoscono. «Penso che a Keith piacerebbe un disco del genere, è quello che dovrebbero fare», questo il suo verdetto, affidato ad una radio americana che lo ha intervistato nei giorni scorsi. Però un merito ancora ce lo hanno gli Stones, bontà sua: «Apprezzo la loro voglia di fare musica, io stesso produco dischi per mantenermi al passo coi tempi e per poter dare nuova linfa ai miei concerti».

Un tantino azzardata l’uscita, considerato soprattutto che, se se ne fa solo una questione di gusti, la stessa cosa potrebbe sentirsela dire lui, che ha più o meno lo stesso numero di anni di carriera sulle spalle. E che un nuovo disco lo ha appena pubblicato.

Commenti

Commenti

Condivisioni