Notizie

Foo Fighters concerto per Obama alla Convention democratica

I Foo Fighters hanno suonato ieri sera alla Convention Democratica americana per supportare Barack Obama in vista delle prossime elezioni presidenziali

I Foo Fighters hanno suonato ieri sera alla Convention Democratica americana per supportare Barack Obama in vista delle prossime elezioni presidenziali. Una piccola sorpresa, anche se annunciata già da qualche giorno, visto che recentemente Dave Grohl, all’inizio del set al Festival di Reading a fine agosto, aveva annunciato che la band si sarebbe prendesa una lunga pausa dalle scene. «Voi ragazzi avete capito che abbiamo molte canzoni da suonare. Questo è l’ultimo show del tour di quest’anno e sarà l’ultimo per molto tempo».  Aveva detto.
Dopodiché, i FF avevano speso le successive due ore di concerto – un totale di 26 canzoni – suonando brani come All My LifeEverlongWalkExhausted (che non portavano dal vivo dal 2003) e proponendo anche la cover di In the Flesh? dei Pink Floyd.
Poi, il frontman dei Foo Fighters, aveva annunciato che la band avrebbero partecipato alla Convention con un piccolo set.
Ed ecco allora che ieri sera i fan del gruppo e tutti gli americani hanno potuto ammirare Dave e compagni esibirsi con due brani, My Hero e Walk in versione acustica

Guarda le foto del concerto dei Foo Fighters a Codroipo (Udine) il 13 agosto 2012.

Era da molto tempo che Dave Grohl e compagni non suonavano a favore di una personalità del mondo politico americano. L’ultima volta, nel 2004, appoggiarono il candidato alle presidenziali John Kerry, mentre all’inizio dell’anno avevano partecipato come headliner al concerto organizzato al fine di raccogliere i fondi per la campagna del presidente Obama.

Commenti

Commenti

Condivisioni