Notizie

Foo Fighters live “nel parcheggio” prima del Super Bowl. Guarda il video

Foo Fighters Super Bowl

I Foo Fighters si sono esibiti nel tendone di un parcheggio di Manhattan nel weekend del Super Bowl. Il concerto rientrava nella serie di show organizzati a contorno dell’evento sportivo.

Non è un caso, che il Super Bowl sia lo spettacolo più importante d’America. Perché anche se non segui lo sport, e se del match ti interessa poco (per la cronaca: Seattle ha battuto Denver 43 a 8) ci sono talmente tanti eventi correlati che è impossibile far finta di niente. Sul fronte musicale oltre all’agognato spettacolo dell’intervallo, questa volta toccato a Bruno Mars e ai Red Hot Chili Peppers, si sono svolti una serie impressionante di concerti.

Ma i protagonisti sono stati, e non sarebbe potuto essere diversamente, i Foo Fighters di Dave Grohl, che si sono esibiti il giorno prima della partita in un speciale tendone-arena costruito nel parcheggio del Bud Light Hotel Amphitheatre a Manhattan. «Ci mettono sempre in un parcheggio – ha scherzato il leader della band – avete visto i Foo Fighters ai Grammy? Nel parcheggio. Ma sapete una cosa? Mi piace essere nella maledetta tenda nel parcheggio con voi ragazzi!».

La band ha sparato tutte le cartucce migliori, inaugurando il set con All My Life, Times Like These e Rope. Inoltre, durante le due ore di concerto, hanno suonato The Pretender, Arlandria, Best Of You, Big Me («Ho scritto questa canzone come un gioco. Ora non lo è più») e Breakdown di Tom Petty. Nessuna anticipazione del nuovo album è invece stata presentata al pubblico: «Mi piacerebbe poter suonare per voi tutto il nuovo disco, ma non lo voglio fare così presto… è una cazzo di sorpresa!» ha detto al pubblico Dave Grohl. Qui sotto potete comunque godervi 45 minuti del concerto, resi disponibili su YouTube.

Commenti

Commenti

Condivisioni