Notizie

Glastonbury 2014, i bookmakers danno favoriti Kasabian e Foo Fighters

Glastonbury 2014 bookmaker

Si è appena concluso il festival di Gastonbury e già i bookmakers hanno aperto le scommesse su chi sarà l’headliner dell’edizione 2014. 

Gli inglesi hanno una vera e propria passione per le scommesse, che si tratti di corse di cavalli, dell’arrivo degli UFO, o delle nozze reali, qualsiasi evento è quello adatto per una bella puntata. Figurarsi se non lo è il festival di Glastonbury, il principe dei raduni rock contemporanei, che occupa l’enorme pianura di Piton per mezza settimana a giugno e le pagine della stampa di settore per molto di più. Si è appena conclusa l’edizione 2013, che ha visto sui palchi principali la celebrazione del 50esimo anniversario dei Rolling Stones, la grande festa dei Mumford & Sons e gli Arctic Monkeys, e al momento sono all’opera le squadre che si occupano di ripulire il sito, dopo la permanenza di 135.000 persone, e riportarlo alla sua condizione originale di tranquillo pascolo inglese.

Michael Eavis, organizzatore del festival, ha affermato che quello di quest’anno è stato: «veramente il miglior festival che abbia mai fatto, senza ombra di dubbio», anche se i più maliziosi fanno notare come lo dica dopo ogni edizione. Ma già si pensa al prossimo. Sono infatti partite le scommesse su chi sarà headliner nel 2014, e i bookmakers si sono scatenati con le puntate. I favoriti per ora sono i Foo Fighters e i Kasabian, dati 6/1. Entrambe le band prevedono di pubblicare nuovo materiale l’anno prossimo, il che le rende potenzialmente dei candidati ideali. Noel Gallagher è due volte in classifica, sia con i suoi High Flying Birds (dati 8/1), sia con un’eventuale reunion degli Oasis, resa più probabile dopo le dichiarazioni del fratello Liam che si è detto disposto a riformare la band per il ventesimo anniversario di Definitely Maybe.

Leggermente staccati dal gruppo di testa ci sono anche Stone Roses, Kings Of Leon, Bob Dylan, Prince e i Daft Punk, mentre ancora più giù fanno capolino David Bowie e i Black Sabbath. Il più improbabile? Justin Bieber è dato 100/1 ed effettivamente è difficile immaginare qualcuno di più inadatto della popstar canadese a raccogliere il pesante testimone dei Rolling Stones.

Glastonbury 2014 quote bookmakers

Kasabian (6/1)
Foo Fighters (6/1)
Noel Gallagher and High Flying Birds (8/1)
The Stone Roses (10/1)
Kings of Leon (12/1)
Bob Dylan (16/1)
Prince (16/1)
Daft Punk (20/1)
Bloc Party (20/1)
Oasis (25/1)
Led Zeppelin (25/1)
Pink Floyd (25/1)
David Bowie (25/1)
Black Sabbath (25/1)
Kanye West (25/1)
Jay-Z (25/1)
Fleetwood Mac (33/1)
Happy Mondays (33/1)
Justin Timberlake (33/1)
Lionel Richie (33/1)
Red Hot Chili Peppers (33/1)
New Order (33/1)
Jake Bugg (40/1)
Florence + The Machine (50/1)
Bruce Springsteen (50/1)
Elvis Costello (66/1)
Justin Bieber (100/1)

Commenti

Commenti

Condivisioni