Notizie

Gli headliner di Glastonbury 2014 saranno «tre artisti che non ci hanno mai suonato prima»

Glastonbury Festival 2014 headliner

Michael Eavis, organizzatore del Glastonbury Festival, rivela che per gli headliner 2014 sarà la prima volta allo storico evento inglese.

Scommettitori fatevi avanti. Come in un bizzarro indovinello, di cui gli indizi vengono dati poco a poco, si stringe il campo sulla risposta alla domanda che da luglio interessa tutti gli appassionati di festival inglesi e non: quali saranno gli headliner del prossimo Glastonbury? Michael Eavis, organizzatore dello storico evento, ha svelato un nuovo indizio ai giornalisti del NME: «I tre headliner del prossimo anno sono più o meno a posto. Sono tre band che non hanno mai suonato a Glastonbury, e questo è importante. Non sono rimaste molte band che non hanno ancora suonato al festival, e prima che noi lo annunciamo mi piacerebbe convincere quelli che sono sulla mia wishlist». E ovviamente si i bookmaker inglesi si sono subito scatenati, facendo i nomi di Daft Punk e Fleetwood Mac.

I biglietti saranno messi in vendita in ottobre, mentre l’evento si terrà, come ogni anno, l’ultimo weekend di giugno. E come al solito ci si aspetta sold out nel giro di poche ore. Ma il ricordo dell’esibizione dei Rolling Stones, che hanno suonato per la prima volta in 50 anni di carriera, è ancora fresco e Eavis ha ammesso che è dura reggere il confronto: «Sarà veramente difficile replicare quello che abbiamo fatto quest’anno. Non puoi superare i Rolling Stones, dico bene? L’intero festival è stato perfetto – anche il tempo. È stata pura magia. Ma noi non rinunceremo a provare a rendere migliore il prossimo anno. Io ho una squadra di circa 20 persone che si occupano dei giovani musicisti e io mi occupo di ingaggiare gli headliners. È un gran privilegio e io spero di aver fatto un buon lavoro se queste tre band saranno confermate. Spero che accada presto».

Commenti

Commenti

Condivisioni