Notizie

Negli USA i Guns N’ Roses hanno guadagnato una cifra inimmaginabile

guns-n-roses-guadagni-tour-2016

Il tour dei Guns N’ Roses continua a confermarsi da record. Se qualche settimana fa il gruppo è stato premiato per aver chiamato a raccolta con il Not In This LifeTime Tour oltre un milione di persone, questa volta i numeri da capogiro per cui sono tornati a far parlare di sè si riferiscono ai guadagni. Secondo quanto rivelato dai ben informati i 25 concerti negli stadi che hanno tenuto tra aprile e agosto negli USA hanno fruttato al gruppo poco meno di 117 milioni di dollari, l’equivalente di circa 104 miloni di euro. Una cifra inimmaginabile, che vale loro la vittoria nella classifica delle tournée che hanno monetizzato di più nel 2016. Dietro di loro tengono il passo (o almeno ci provano) solo Bruce Springsteen e la sua E Street Band, che li seguono distaccati di un bel po’, con oltre 33 milioni di dollari.

E siamo solo all’inizio: la tranche nordamericana del tour è solo la prima parte di una tournée che prosegue nel 2017 e che è stata pensata per toccare tutti i continenti. In ottobre e novembre si sposterà in Sud America e all’inizio del nuovo anno in Australia e Nuova Zelanda, mentre il turno dell’Europa dovrebbe arrivare con la prossima estate. Nuove voci insistenti parlano di una loro conferma nel bill dell’inglese Download Festival che si terrà dal 9 all’11 luglio e l’autorevole NME ha provato a trovare conferma contattando l’ufficio stampa della manifestazione, che si è trincerato dietro ad un ferreo “no comment”.

Commenti

Commenti

Condivisioni