Notizie

Il supergruppo di Johnny Depp, Alice Cooper e Joe Perry è una delle migliori storie rock di sempre

Johnny Depp Alice Cooper Joe Perry Hollywood Vampire

Due notizie in una. La prima: Johnny Depp, Alice Cooper e Joe Perry hanno inciso un disco insieme, che uscirà l’11 settembre (e i cui proventi saranno interamente devoluti a MusiCares). La seconda: lo hanno fatto per celebrare e far rivivere lo spirito degli Hollywood Vampire, una specie di collettivo artistico formatosi all’inizio degli anni Settanta nella città musicalmente più interessante degli interi Stati Uniti: Los Angeles.

La storia è questa: nel 1972, sul Sunset Strip, in un bar al piano superiore del Rainbow Bar & Grill, nascono gli Hollywood Vampires. Il club diventa il punto di riferimento per le rockstar che vivono o passano da LA. «Per entrare nel club, bastava bere di più di tutti gli altri membri» racconta Alice Cooper, membro fondatore dei Vampires. «In una sera normale, avrei potuto farmi una passeggiata e trovare lì John Lennon, Harry Nilsson, Keith Monn, travestiti come al solito da cameriera o da chauffeur. La settimana successiva avrebbero potuto esserci Bernie Taupin, Jim Morrison e Mickey Dolenz».

Tre anni fa, Alice e il suo amico Johnny Depp decidono che è giunto il momento di far rivivere lo spirito degli Hollywood Vampires, ma senza tutto quell’alcool. Un ambiente sereno dove gli artisti potessero divertirsi, ridere e suonare insieme. Ad Alice e Johnny si unisce Joe Perry, amico di entrambi, e cominciano le session che portano alla registrazione dell’album, un tributo agli Hollywood Vampires originali e il prodotto del più grande e importante supergruppo mai esistito.

Per i due anni successivi, infatti, ad Alice, Joe e Johnny (e al produttore Bob Ezrin) si aggiunge un meraviglioso gruppo di vampiri dei giorni nostri, tra i quali Perry Farrell, Dave Grohl, Paul McCartney, Joe Walsh, Slash, Robbie Krieger, Zak Starkey, Brian Johnson e Kip Winger. Ognuno di loro dà il proprio contributo per incidere le tracce dei loro amici ed eroi che non ci sono più.

Ma nell’album ci sono anche tre canzoni originali e inedite che raccontano la storia dei Vampires, una delle quali ha l’intro registrato da Christopher Lee – l’indimenticabile attore protagonista della serie di film Il Conte Dracula – inciso proprio poco prima della sua morte. Al disco ha contribuito anche lo stilista e grande amante del rock John Varvatos (per anni socio in affari di Alice Cooper), che ha disegnato il packaging dell’album, che riproduce un libro antico,

Un assaggio delle note di copertina, scritte da un Hollywood Vampire originario, Bernie Taupin (apprezzatissimo compositore e storico collaboratore di Elton John): «Non sono certo di che cosa abbia dato origine al comportamento scorretto dei Vampire, ma in questo covo esisteva una bolla, una cupola di divertimento sigillata ermeticamente. Magari non era la tavola rotonda all’Algonquin, ma erano ragazzi acuti e intelligenti che spesso diventavano rauchi e rumorosi, ma sicuramente non ci sono stati persone o animali rimasti feriti dagli Hollywood Vampires». Parole che non fanno altro che aumentare il fascino di una storia dannatamente bella.

Tracklist:
1. The Last Vampire (Hollywood Vampire)
2. Raise The Dead (Hollywood Vampire)
3. My Generation (The Who)
4. Whole Lotta Love (Led Zeppelin)
5. I Got A Line (Spirit)
6. Five to One/Break On Through (The Doors)
7. One/Jump Into The Fire (Harry Nilsson)
8. Come And Get It (BadFinger)
9.  Jeepster  (T.Rex)
10. Cold Turkey (John Lennon)
11. Manic Depression (Jimi Hendrix)
12. Itchycoo Park  (Small Faces)
13. School’s Out/Another Brick In The Wall pt.2 (Alice Cooper/Pink Floyd)
14. Dead Drunk Friends (Hollywood Vampire)

The Last Vampire
Narration: Sir Christopher Lee
Keyboards and Sound Design: Johnny Depp, Bob Ezrin and Justin Cortelyou

Raise The Dead
(Johnny Depp, Bruce Witkin, Tommy Henriksen, Alice Cooper, Bob Ezrin, Rob Klonel)
Vocals: Alice Cooper
Guitars: Johnny Depp, Tommy Henriksen, Bruce Witkin
Drums: Glenn Sobel
Bass: Bruce Witkin
Background Vocals: Alice Cooper, Tommy Henriksen, Bob Ezrin

My Generation
Vocals:  Alice Cooper
Guitars:  Johnny Depp, Tommy Henriksen
Bass: Bruce Witkin
Drums: Zak Starkey
Background Vocals: Tommy Henriksen,

Whole Lotta Love
Vocals: Brian Johnson, Alice Cooper
Guitars:  Joe Walsh, Johnny Depp,
Orianthi, Tommy Henriksen, Bruce Witkin
Harmonica:  Alice Cooper
Drums:  Zak Starkey
Bass:  Kip Winger
Programming:  Tommy Henriksen
Backing Vocals: Alice Cooper, Tommy Henriksen

I Got A Line
Vocals:  Alice Cooper, Perry Farrell
Guitars:  Joe Walsh, Johnny Depp, Tommy Henriksen, Bruce Witkin
Drums:  Abe Laboriel Jr.
Bass:  Kip Winger
Background Vocals:  Perry Farrell, Tommy Henriksen, Bob Ezrin

Five to One/Break On Through
Vocals: Alice Cooper
Guitars: Robby Krieger, Johnny Depp, Tommy Henriksen
Drums: Abe Laboriel Jr.
Farfisa: Charlie Judge
Bass: Bruce Witkin

One/Jump Into The Fire
Vocals:  Alice Cooper, Perry Farrell
Guitars: Robby Krieger, Johnny Depp, Tommy Henriksen, Bruce Witkin
Drums: Dave Grohl
Bass: Bruce Witkin
Keyboard: Bob Ezrin, Bruce Witkin
Programming:  Tommy Henriksen

Come And Get It
Vocals:  Paul McCartney, Alice Cooper
Guitars:  Joe Perry, Johnny Depp
Piano:  Paul McCartney
Drums:  Abe Laboriel Jr.
Bass:  Paul McCartney
Background Vocals: Johnny Depp, Alice Cooper, Abe Laboriel Jr., Bob Ezrin

Jeepster
Vocals: Alice Cooper
Guitars: Joe Perry, Johnny Depp, Tommy Henriksen,
Drums: Glenn Sobel
Bass: Bruce Witkin
Programming:  Tommy Henriksen
Background Vocals: Bob Ezrin

Cold Turkey
Vocals:  Alice Cooper
Guitars: Joe Perry, Johnny Depp, Tommy Henriksen
Drums: Glenn Sobel
Bass: Bruce Witkin
Programming:  Tommy Henriksen
Background Vocals: Alice Cooper, Tommy Henriksen

Manic Depression
Vocals:  Alice Cooper
Guitars: Joe Walsh, Johnny Depp, Tommy Henriksen
Drums:  Zak Starkey
Bass: Bruce Witkin
Piano: Bob Ezrin

Itchycoo Park
Vocals: Alice Cooper
Guitars: Johnny Depp, Tommy Henriksen
Drums: Glenn Sobel
Bass: Bruce Witkin
Programming:  Tommy Henriksen
Background Vocals: Alice Cooper, Tommy Henriksen, Bob Ezrin

School’s Out / Another Brick In The Wall pt.2
Vocals: Alice Cooper, Brian Johnson
Guitar: Slash, Joe Perry, Johnny Depp, Tommy Henriksen, Bruce Witkin
Drums:  Neal Smith
Bass: Dennis Dunaway
Background Vocals: Kip Winger, Bob Ezrin

Dead Drunk Friends
(Johnny Depp, Bruce Witkin, Tommy Henriksen, Alice Cooper, Bob Ezrin)
Vocals: Alice Cooper
Guitars:  Johnny Depp, Bruce Witkin
Drums:  Glenn Sobel
Programming:  Tommy Henriksen
Bass:  Bruce Witkin
Piano: Bruce Witkin, Bob Ezrin
Background Vocals: Alice Cooper, Johnny Depp, Tommy Henriksen, Bruce Witkin, Bob Ezrin.

Commenti

Commenti

Condivisioni