Notizie

Inno Pdl vs. Gente che spera, Jax contro Berlusconi. Plagio o non plagio?

«Domani denuncio Berlusconi. Buonanotte. Incredibile c…». Con questo tweet J-Ax esterna il suo divertimento in merito alla polemica scoppiata intorno al nuovo inno del Pdl che per molti è un plagio del pezzo degli Articolo 31 del 2002, Gente che spera.

«Domani denuncio Berlusconi. Buonanotte. Incredibile c…». Con questo tweet J-Ax esterna il suo divertimento in merito alla polemica scoppiata intorno al nuovo inno del Pdl, scritto a quattro mani da Silvio e Maria Rosaria Rossi, che per molti è un plagio del pezzo degli Articolo 31 del 2002, Gente che spera.
Queste le frasi incriminate:
Gente che spera, Articolo 31:
«Noi, gente che spera cercando qualcosa di più in fondo alla sera noi, gente che passa e che va, cercando la felicità».
Nuovo inno del Pdl:
«Noi siamo il Popolo della Libertà, gente che spera, che lotta e che crede nel sogno della libertà».
Dipinto come infuriato, J-Ax ha lanciato questa notte un messaggio alla nazione:

«Gente che spera è tatutato da oltre 10 anni sulla pelle di molti miei fan, e’ scritto sugli zaini di migliaia di ragazzi ai quali e’ stato rubato il futuro, anche e soprattutto dalla politica e dai partiti che l’hanno cosi’ male interpretata».
Voi da che parte state?

Nuovo inno Pdl: chi ha ragione?

Loading ... Loading ...

Commenti

Commenti

Condivisioni