Notizie

Iron Maiden, a marzo il DVD live celebrativo Maiden England '88

Esce il 25 marzo Maiden England ’88, doppio DVD dedicato ai padrini dell’heavy metal Iron Maiden. I dischi comprendono, tra le altre cose, l’intero concerto tenuto a Birmingham nell’1988 rimasterizzato e la terza parte del documentario che ripercorre la storia della band.

Iron Maiden dvd maiden england

Quello che per molti fan è ritenuto il canto del cigno dell’era d’oro degli Iron Maiden, rivive oggi in un doppio DVD che altro non è che la terza parte della storia della band raccontata attraverso la ristampa di alcune release chiave degli anni ottanta. Eccoci quindi a Maiden England ‘88, che uscirà il 25 marzo per Emi Music, una testimonianza imprescindibile di quanto fossero colossali i Maiden nel Seventh Tour of a Seventh Tour. Nei due supporti ottici sono presenti sia l’intero (e leggendario, nonostante un Bruce Dickinson non certo al top, vocalmente parlando) concerto tenuto alla NEC Arena di Birmingham il 27 e 28 novembre 1988, sia una serie di documentari ed extra che faranno gola ai collezionisti più sfrenati.

Come ogni capitolo precedente (parliamo di The Early Days e Live After Death), The History Of Iron Maiden part III contenuta nel secondo DVD è il fulcro per il metallaro che si rispetti: in una mezz’oretta scarsa (troppo poco, peccato), vengono ripercorsi sia il Somewhere On Tour sia il già citato giro di supporto all’album Seventh Son Of A Seventh Son; tra l’86 e l’88 i Nostri cambiarono qualche coordinata al loro classico sound heavy, infarcendolo con synths e tastiere, rendendolo ancora più epico e vicino al progressive. Le accuse di tradimento degli stilemi della New Wave Of British Heavy Metal del tempo che fu o le ben più importanti tensioni interne alla band, che portarono di lì a poco Adrian Smith a uscire dalla line-up per quasi dieci anni, vengono sviscerate con episodi curiosi  e aneddoti che non mancano chiaramente di sottolineare il successo sempre più globale che aveva oramai definitivamente sorriso ai cinque.

Un’uscita fondamentale che è un vademecum necessario per ben prepararsi al concerto italiano che si terrà l’8 giugno 2013, quando Steve Harris e compagni riporteranno in scena scenografie e buona parte della setlist suonata appunto all’interno di questo Maiden England ’88.

Commenti

Commenti

Condivisioni