Notizie

Jethro Tull Tour Italia 2012, date dei concerti, Info live e biglietti

I Jethro Tull portano in concerto anche in Italia a Torino, Milano e Modena lo storico album Thick As A Brick e Thick As A Brick 2, il seguito che hanno deciso di pubblicare in questo 2012 nel 40° anniversario del primo.

Jethro-Tull-Tour-Italia-2012-date-concerti-Info-live-bigliettiI Jethro Tull portano in concerto anche in Italia lo storico album Thick As A Brick e Thick As A Brick 2, il seguito che hanno deciso di pubblicare in questo 2012 nel 40° anniversario del primo. I live, che si compongono di proiezioni, filmati e performance,  sono suddivisi quindi in due parti distinte: la prima in cui viene eseguito interamente Thick As A Brick, per la prima volta dal tour originale del 1972, e la seconda, dedicata al sequel e a tutti gli altri principali successi di Ian Anderson e compagni. Tre gli appuntamenti che riguardano il nostro paese:

31 maggio: Torino, Teatro Colosseo
1 giugno: Milano, Teatro Smeraldo
2 giugno: Modena, Palasport G. Panini Casa Modena

I biglietti sono in vendita sul circuito TicketOne.

Ian Anderson scrisse e registrò il concept album Thick As A Brick nel 1972, ma i testi vennero attribuiti alla penna di Gerald Bostock, un ragazzino frutto della fantasia. Con questo secondo disco, Ian e soci intendono indagare i diversi percorsi che il giovane potrebbe aver intrapreso in questi quarant’anni attraverso la creazione di diversi alter ego che realizzano le potenzialmente infinite strade che avrebbe potuto percorrere Gerald.

Ian Anderson ha così commentato l’album, in vendita da mercoledì 4 aprile nei negozi e negli store digitali: “Nello sviluppo dell’opera, i bivi di cui le strade della vita sono costellate, alla fine lasciano spazio a un’attrazione quasi gravitazionale che ci porta a convergere in un finale forse pre-ordinato, una sorta di destino. Quando noi, figli del baby-boom, riguardiamo le nostre vite, finiamo spesso per pensare a quella volta in cui “se fosse andata così”… Potremmo anche noi, come Gerald, essere diventati un prete, un soldato, uno sbandato, un negoziante o un magnate della finanza? E i più giovani, la generazione dei social media e di internet, potranno scegliere di valutare bene tra la miriade di possibilità che incroceranno in ogni momento…”.

Commenti

Commenti

Condivisioni