Notizie

A Londra apre al pubblico la casa museo di Jimi Hendrix

jimi-hendrix-londra-museo-casa
di Francesca Vuotto
Foto di Barrie Wentzell

L’appartamento in cui ha abitato Jimi Hendrix a Londra negli ultimi due anni della sua vita apre le porte al pubblico a febbraio 2016. La casa si trova al civico 23 di Brook Street, nella quartiere di Mayfair, proprio accanto allo stabile dove ha vissuto un altro grande della musica, nei secoli passati.

Al numero 25 abitava infatti il compositore tedesco George Frideric Handel: dal prossimo anno in pochi metri di strada si troveranno, adiacenti uno all’altro, due musei che celebrano due big lontani nel tempo e nel genere musicale, ma non così distanti idealmente. A quanto pare infatti uno dei dischi che Hendrix ascoltava spesso e più volentieri era proprio un LP con il Messiah composto dal suo vicino.

Il chitarrista si è trasferito nell’appartamento londinese il 4 luglio del 1968 insieme alla fidanzata Kathy Etchingham, che, con i suoi ricordi, ha contribuito a far allestire gli ambienti esattamente come erano allora. I visitatori – a partire dal prossimo 10 febbraio – potranno accedere alla sua camera da letto e al salotto, dove saranno messe in mostra anche una sua chitarra e alcune foto che ritraggono Hendrix proprio in quella casa, tra il 1968 e il 1969.

 

Commenti

Commenti

Condivisioni