Notizie

John Densmore, il batterista dei Doors a Perugia: «Le mie verità»

john-densmore-doors-perugia

John Densmore, batterista dei Doors, sarà a Perugia per raccontare la verità sui processi affrontati per tutelare il nome della band e di Jim Morrison.

Il batterista e fondatore dei Doors John Densmore sarà a Perugia il 24 aprile all’Università per stranieri, dove racconterà la verità sul processo che lo ha visto opposto a Robby Krieger e Ray Manzarek, per tutelare l’eredità artistica di Jim Morrison in tribunale. Una vittoria ottenuta con fatica e innumerevoli rischi, contro utilizzi commerciali del nome e delle canzoni del leggendario quartetto ai quali lo stesso Jim era assolutamente contrario.

La figura di Densmore è rispettata e ammirata da diversi attori del music business. Su di lui si sono espressi in tempi non sospetti anche icone come Tom Waits ed Eddie Vedder. Il primo ha dichiarato: “Tra di noi c’è ancora qualcuno che ha dei princìpi e non si può comprare. John è uno di questi. Non è in vendita”.
Il leader dei Pearl Jam invece ha detto: “Per quanto si tratti di qualcosa a cui non mi piace pensare, ci sarà un giorno in cui io sarò una rockstar defunta. Posso solo sperare che nella mia inevitabile assenza ci sia qualcuno con l’integrità e i princìpi del signor Densmore, una persona che custodisca l’eredità spirituale che il nostro gruppo si possa essere lasciata alle spalle.”

The Jim Morrison Legacy è ideato da Giuseppe Sterparelli, curatore dell’edizione italiana degli scritti di Densmore per Arcana (Riders on the Storm (2011), The Doors (2013)) ed organizzato da Alive Altotevere Live con il patrocinio della Fondazione Perugia 2019, città finalista alla candidatura di capitale europea della cultura. L’ingresso è gratuito.

john-densmore-doors-perugia-2

Commenti

Commenti

Condivisioni