Notizie

Jovanotti incidente di Trieste: la lettera di Lorenzo

Dopo l’incidente di ieri ed aver annullato le restanti date del tour, Lorenzo ha scritto una lettera in cui ha espresso tutto il suo dolore.

«Mi stringo alla famiglia di Francesco Pinna, in questo giorno di dolore assurdo.
È una disgrazia tremenda che colpisce la famiglia di uno studente lavoratore, un ragazzo di 20 anni, e non ci sono parole.
Un ragazzo di 20 anni che stava lavorando perchè io potessi fare musica e il pubblico potesse divertirsi. Tutto si ribalta, dove doveva esserci gioia c’è il dolore più assurdo.
Ciao Francesco, ti porterò per sempre nel mio cuore.

Ai feriti nel crollo della struttura mando un abbraccio. Sono con voi ragazzi, le vostre ferite e fratture mi fanno male, ma so che questa è la vostra vita come è la mia. Io sto sul palco che voi costruite, mi illumino delle luci che voi accendete, canto nell’impianto che voi fate funzionare. Rimettetevi presto, vi aspetto.

Io e la mia famiglia, i musicisti e tutta la grande squadra di questo tour siamo in lutto per la tragedia che è successa a Trieste».

Tutte le restanti date dell'”Ora Tour” restano al momento sospese.

Commenti

Commenti

Condivisioni