Notizie

Kanye West, il Tribunale di Los Angeles lo condanna alla libertà vigilata

10 migliori dischi del decennio kanye west

Kanye West è stato condannato dal Tribunale di Los Angeles a due anni di libertà vigilata. Il rapper aveva aggredito un paparazzo nell’estate del 2013.

Che Kanye West non sia una persona tranquilla lo si era capito da tempo. Già a inizio anno il rapper era stato protagonista di uno scontro con un diciottenne che aveva offeso la sua compagna Kim Kardashian, anche in passato tuttavia la star dell’hip hop non si era certo distinto per atteggiamenti tranquilli e sereni. Nell’estate del 2013 aveva aggredito un paparazzo, Daniel Ramos, che all’aereoporto di Los Angeles lo aveva fotografato: Kanye lo inseguì per picchiarlo e sottrargli la macchina fotografica.

Proprio per questo fatto, West è stato condannato dal Tribunale di Los Angeles a due anni di libertà vigilata. Inoltre dovrà svolgere 250 ore di servizi sociali e 30 ore di corso di controllo della rabbia. Qualora Kanye incappasse ancora in problemi con la giustizia, potrebbe finire in galera fino al termine della pena.

Commenti

Commenti

Condivisioni